Fotografia della giornata calcistica dalla Serie D alla Terza Categoria dopo le gare di domenica 03 Novembre


SERIE D

Nel turno infrasettimanale disputato mercoledì era suonato un campanello d'allarme e purtroppo il copione si è ripetuto. Le formazioni veronesi di Serie D non sanno più vincere e anche la dodicesima giornata di campionato è andata in archivio con nessuna vittoriosa. Non arrivano vincitori nel derby Ambrosiana-Legnago Salus con le due squadre che si dividono la posta, il classico brodino e un punticino per entrambe. Secondo pareggio consecutivo per il Villafranca che esce indenne dalla tana del Tamai: era un altro scontro salvezza di vitale importanza per i castellani, ma alla fine è arrivato un misero punto. Non è un bel momento per il Caldiero Terme, con i termali che incassano il terzo ko consecutivo, stavolta nella tana del San Luigi che conferma di essere bestia nera per le veronesi, dopo aver imposto il pari al Villafranca. Non riesce a risollevarsi il Vigasio: i biancazzurri di Andrea Orecchia alzano bandiera bianca contro l'Union Feltre e la situazione in classifica ora si fa preoccupante. Negli altri incontri, Cartigliano e Campodarsego vincono in trasferta, rispettivamente contro Union Clodiense Chioggia e Belluno e continuano a guidare la classifica; pronto riscatto dell'Adriese che batte in trasferta la Luparense mentre Cjarlins Muzane e Chions si dividono la posta con due gol a testa . Nel prossimo turno, spicca su tutte l'incontro al vertice Cartigliano-Campodarsego e il derby tutto veronese Villafranca-Ambrosiana. Trasferta insidiosa per il Vigasio che proverà l'impresa contro l'Adriese; il Caldiero Terme ospiterà l'Union Clodiense Chioggia e il Legnago Salus affronterà in casa il Belluno.

ECCELLENZA

Nel campionato d'Eccellenza si conferma leader il Giorgione che nel derby tutto trevigiano supera la Godigese. Non molla il Sona Calcio con i rossoblù di Giuseppe Brentegani che battono in trasferta il Pozzonovo grazie al centro del solito Peli e soprattutto si confermano imbattuti. La Belfiorese non sfrutta il fattore campo e contro il Borgoricco incassa una brutta sconfitta e mister Paolo Beggio mastica amaro. Lontano dalle mura amiche, assieme al Sona Calcio, conquista un risultato positivo il solo San Martino Speme che pareggia contro l'Albignasego; niente da fare per Valgatara e Garda, che escono battute rispettivamente dai campi di Arcella e Castelbaldo Masi. Giallo nella sfida Abano Calcio-Team S. Lucia Golosine con la gara che nemmeno inizia perché una delle due porte non ha le dimensioni regolari: con ogni probabilità verrà assegnata la vittoria a tavolino alla formazione di Andrea Scardoni, ma di più si saprà mercoledì con le decisioni del giudice sportivo. Amarezza da parte della dirigenza dell'Abano che, nonostante la pioggia abbia cercato di provvedere a sistemare il tutto ma non è riuscita a farlo in tempo utile e l'arbitro ha deciso di non far scendere le squadre in campo.

PROMOZIONE

Non arrivano scossoni nel campionato di Promozione dopo nove giornate. Il Pescantina Settimo sa soffrire, va sotto, ma alla fine batte in rimonta il Sitland Rivereel e continua a guardare tutti dall'alto. Dietro la compagine di Gianni Canovo, non mollano Montorio e Cologna Veneta: i castellani di Stefano Paese calano il tris contro il Badia Polesine mentre ai gialloblù di Salvatore Di Paola basta una rete per piegare l'Aurora Cavalponica. Brindano alla seconda vittoria consecutiva sia San Giovanni Lupatoto che Povegliano: entrambe sconfiggono, rispettivamente in casa il Mozzecane e in trasferta la Polisportiva Virtus. Non si fanno male Albaronco e Nogara con la gara che termina con le rispettive porte che restano inviolate e termina in parità pure la sfida Atletico Città di Cerea-Oppeano. Rinviata per campo impraticabile Isola Rizza-Castelnuovo Sandrà. 

PRIMA CATEGORIA 

Nel girone A il maltempo rende impraticabili tre campi e così sono rinviate Alba Borgo Roma-San Zeno, Arbizzano-Real Grezzanalugo e Olimpica Dossobuono-Caselle mentre Quaderni-Croz Zai inizia addirittura con mezz'ora di ritardo. Nelle gare che si sono disputate regolarmente, brilla il Lugagnano che cala il poker contro il Concordia e aggancia in vetta l'Alba Borgo Roma. Son in tre a fare la voce grossa in trasferta con Pedemonte, Croz Zai e Montebaldina Consolini che alzano le mani al cielo nei campi di Malcesine, Quaderni e Valpolicella. Successo casalingo per il San Peretto, che sconfigge di misura il Cadidavid. Nel girone B, è una domenica storta per le vicentine Sovizzo e Chiampo, entrambe sconfitte in casa rispettivamente da Zevio e Pro San Bonifacio, tuttavia continuano ad occupare la prima e seconda posizione in classifica. L'Audace rifila cinque reti al Casaleone e davanti alle mura amiche torna a sorridere il San Giovanni Ilarione che batte un Bovolone sempre più in crisi. Dopo diversi risultati utili, si ferma la corsa dell'Illasi sconfitto in casa dal Valdalpone Roncà. Rinviate per campo impraticabile Castel d'Azzano-Pozzo, Scaligera-Real San Zeno Arzignano e Valtramigna Cazzano-Tregnago.

SECONDA CATEGORIA

In Seconda Categoria, nel girone A si disputano solo tre partite e arriva il primo stop del Peschiera, sconfitto in casa dal Calcio Bussolengo. Negli altri due incontri, brillano in trasferta sia Colà Villa dei Cedri che Polisportiva La Vetta che battono rispettivamente Calcio Calmasino e Gargagnago. Nel girone B è domenica nera per Pizzoletta e Olimpia Ponte Crencano, entrambe sconfitte nelle sfide contro Boys Buttapedra e Alpo Club 98. In testa alla classifica guidano ora Pizzoletta e Borgoprimomaggio, con quest'ultima che pareggia nella tana del Real San Massimo. Nel girone C, il fattore campo è positivo per Provese e Sambonifacese che pareggiano mentre è giornata da dimenticare per Locara e Borgo Soave, entrambe sconfitte. Nel girone D, si ferma la striscia vincente del Bevilacqua che pareggia in trasferta contro l'Aurora Marchesino; vittorie a suon di gol per Scaligera Sport Club Lavagno e Gips Salizzole mentre il Colognola ai Colli centra il colpaccio contro il Gsp Vigo.

TERZA CATEGORIA

In Terza Categoria, nel girone A sono tre le gare rinviate e tra queste quella della capolista Team San Lorenzo contro il Vestenanova. Finisce con un elettrizzante pareggio con tre reti a testa la sfida San Marco-Ares Calcio Verona mentre vincono in casa Academy Pescantina Settimo, Calcio Bardolino ed Edera Veronetta, rispettivamente contro Crazy Football Club, Borgo San Pancrazio e Rivoli. Nel girone B, sono tre gli incontri rinviati dove spiccava l'incontro di cartello Giovane Povegliano-Porto Legnago. Nelle gare disputate regolarmente, spiccano le vittorie interne ottenute da Sule, Union Best Calcio, Villa Bartolomea e Venera che centrano i tre punti rispettivamente contro Real Vigasio, Sampietrina, Gazzolo e Castagnaro.