Garritano inventa, De Luca segna e Semper salva


Semper 7,5 (foto)- Nulla può su Tutino a una decina di metri da lui, straordinario nel primo tempo a disinnescare il colpo di tacco di Di Tacchio e ad allontanare a mano aperta l’incornata di Djuric. Mogos 6,5- Piuttosto contenuto nel primo tempo cerca maggiormente l’affondo nella ripresa, sempre bene l’intesa con Ciciretti. Leverbe 5,5- Gioca anche una buona gara ma pesa troppo la facilità con cui Tutino si libera di lui in occasione della rete. Rigione 6,5- Ancora una super r prestazione del centrale. Aveva di fronte il gigantesco bosniaco Djuric e l’ha, quasi sempre neutralizzato. Renzetti 6- Aveva da controllare molto le incursioni di uno scatenato Casasola e, nel primo tempo, raramente si è spinto in avanti. Molto meglio nella ripresa. Dialoga sempre bene con Garritano ma anche con l’ingresso di Canotto le cose continuano a essere valide. Palmiero 6,5-Per due terzi di gara è la mente pensante clivense. Non sbaglia un appoggio. (Viviani s.v- Un quarto d’ora per portare energia fresca.) Obi 6,5- Rientra dal primo minuto dopo una quindicina di giorni. Solito lottatore instancabile. Subisce diversi falli da Coulibaly che andavano sanzionati prima.) Ciciretti 6,5- Particolarmente pericoloso sulle palle inattive. Una, sul finire del primo tempo, esce di un’unghia con il portiere marmoreo. Nella ripresa partecipa con maggior attivismo alla gara e, quando gioca di un’altra categoria. (Canotto 6,5- Entra con grande determinazione emette in difficoltà i muscolosi difensori. Prima un suo colpo di testa è deviato in angolo poi, allo scadere della gara, con un suo guizzo chiama al miracolo il portiere.) Garritano 7,5- Basterebbe l’azione da cui nasce il pareggio per giustificare il prezzo del biglietto. Con una serie di finte funamboliche ubriaca il proprio controllore poi scarica un velenoso tiro a giro che va a colpire in pieno l’incrocio dei pali. (Giaccherini s. v-Una decina di minuti per utilizzare la sua esperienza.) Margiotta 6- Lotta contro i rudi difensori, a metà del primo tempo è fermato per un dubbio fuorigioco quando era solo in area. (Djordjevicv 5,5- Siamo alle solite, tanto lavoro oscuro ma, un attaccante deve anche segnare e il cioccolatino che gli ha regalato De Luca era assolutamente da sfruttare invece lui ha sparato addosso al portiere in uscita.) De Luca 7- Prontissimo a girare al volo il pallone ribattuto dall’incrocio sulla meraviglia di Garritano. Pericolo costante per i difensori. (Bertagnoli s.v.- Forze fresche per gli ultimi minuti.)