ART Breaking NEWS

Gavagnin Nocini ancora amaro per la Virtus Verona. Virtus Verona/Cesena 0-2


Il Cesena sbanca il Gavagnin Nocini e coglie i primi tre punti stagionali a cospetto di una Virtus Verona che incassa la seconda batosta interna dopo il ko all'esordio contro il Padova.

Nel primo tempo la gara non si sblocca ma le due squadre si fronteggiano a viso aperto senza timori reverenziali e sono i veronesi a rendersi particolarmente pericolosi, ma la difesa romagnola regge soprattutto al 19' quando il portiere Agliardi nega al gol a Manarin con un'autentica prodezza. 

La ripresa vede la Virtus Verona entrare in campo non con la stessa aggressività del primo tempo e il Cesena ne approfitta segnando due gol in pochi minuti a cavallo tra il 25' e il 31': a far secco Giacomel è Butic che realizza così una fantastica doppietta.

I ragazzi di Gigi Fresco accusano il colpo e alla fine è festa per i bianconeri romagnoli che rialzano la testa dopo le sconfitte contro Carpi e Vis Pesaro.

Nelle altre gare, mastica amaro mister Pavanel con la Triestina che crolla in casa contro il Piacenza mentre il Lanerossi Vicenza pareggia a Carpi. 

Il campionato è ancora lungo e per la Virtus Verona sarà importante non abbattersi. La prossima sfida sarà la trasferta sul campo del Feralpisalò che domenica scorsa ha centrato il colpaccio sul campo della Fermana.