Giaccherini cerca di accendere la luce ma c'è troppo buio


Semper 6- Passato il momento brutto è tornato tranquillo fra i pali. Incolpevole sul goal sempre pronto nelle altre occasioni. Dickmann 6- La corsa è il suo pezzo forte, anche se questa volta non così precisa come ci ha abituati.  Leverbe 6- Un paio di buone chiusure spende bene il giallo per rallentare una ripartenza che poteva diventare sanguinosa. Cesar 5,5- Non perfetta nemmeno questa gara per il capitano. Renzetti 6,5- Arrivato da pochi giorni bene si è integrato nella squadra. Arriva spesso sul fondo e i suoi cross potevano essere meglio sfruttati dai saltatori clivensi. Segre 6- A corrente alternata momenti di classe sopraffina a momenti di abulia. Obi 5,5- Il pallone lo sa giocare ma a ritmi troppo blandi. Nel primo tempo perde una sanguinosa palla, al limite della propria area, fortunatamente Semper è attento. Si fa ammonire e, essendo in diffida, salterà Pisa. Esposito 6- Gioca un solo tempo dove cerca di dare ordine a una squadra piuttosto disordinata. Non rientra nella ripresa. Giaccherini 6- Forse si ricorda di aver aperto le marcature per il successo in laguna quindi prende in mano le redini del gioco. Interessanti i suoi calci di punizione male sfruttati dai compagni. Cerca di accendere la luce ma il buoi è totale.) Vignato 6- Nel primo tempo è sicuramente il più attivo dei suoi. Peccato s’intestardisca, in un’occasione, a tener palla invece di aprire sulla sinistra dove c’erano due compagni smarcati. Marcolini lo sposta prima a sinistra poi a destra ma i risultati non sono ottimali. (Ceter 5- Dopo due brillanti prestazioni ci si aspettava la terza per il colombiano che invece naufraga nell’anonimato.) Meggiorini 6- Nel primo tempo ha tre buone opportunità, la prima la sciupa cercando la finezza dello scavetto per beffare il portiere, la cosa si traduce in un facile tiro. La seconda, arrivato sul fondo, scivola perdendo la palla, la terza cerca il traversone violento ma è bravo il portiere ad allontanare. Nella ripresa non fortunato quando centra l’incrocio dei pali. Lotta fino alla fine. Djordjevic 6- L’impegno è sempre tanto i risultati modesti, anche se questa volta la fortuna non lo aiuta. Segna un bel goal in rovesciata ma c’è l’evidente fuori gioco poi centra la traversa. (Grubec s.v- Il millenial debutta in serie B ma nel quarto d’ora che è in campo, non tocca praticamente palla.)