A Gianluca Caprari il compito di far dimenticare Zac


Dopo l’annuncio della cessione di Mattia Zaccagni alla Lazio l’Hellas ha comunicato l’acquisizione di Gianluca Caprari dalla Sampdoria. Nato ventott’anni fa a Roma, ha iniziato a tirare i primi calci all’Oratorio del Borgo Don Bosco quindi nell’Atletico 2000. Passa quindi prima alle giovanili della Roma quindi in prima squadra dove gioca 3 partite senza reti, rimane fino al gennaio 2012 quando va in prestito al Pescara, dove gioca in B e A, 38 gare con 5 reti. Dopo un breve ritorno nella capitale torna a Pescara per tre stagioni in B, segnando 17 reti in 71 partite, e 1 in A con 9 goal in 35 gare. Nel 2017 è acquistato dalla Sampdoria dove gioca due stagioni e qualche mese segnando 14 reti in 73 gare. A gennaio dello scorso anno va in prestito al Parma dove gioca 12 gare con 2 reti, quindi passa al Benevento dove mette a segno 5 reti in 26 gare. Finora in carriera ha segnato 52 goal in 259 partite. Ha vestito per 9 volte la maglia azzurra delle nazionali giovanili. Arriva in riva all’Adige in prestito con diritto di riscatto che diventa obbligo a determinate condizioni. Vestirà la maglia numero 10.