Gigliotti bomber, si rivede Giaccherini


Semper 6,5- Il triplice intervento a inizio ripresa valgono oro. Mogos 6- Costretto a guardarsi dalla vivacità e intraprendenza di Di Mariano esce poco e non con la solita lucidità. Leverbe 5- Nonostante alcune buone chiusure nella ripresa l’errore che porta al vantaggio il Venezia è troppo grave per raggiungere la sufficienza. Gigliotti 7- Non perde mai la bussola nemmeno nei pericolosi contropiedi lagunari. Nel recupero con una mezza prodezza segna la rete del pareggio. Erano tre anni e mezzo con non provava l’ebrezza del goal. Renzetti 6,5- S’intende alla grande con Garritano e, nel primo tempo, tutte le azioni più pericolose partono dalla sua fascia. Nella ripresa serve una palla d’oro, a Garritano il cui tiro è, però, contrato da un difensore. Ciciretti 6- Dopo l’exploit di Pisa ci si aspettava molto di più. Cresce nella ripresa ma Aglietti preferisce richiamarlo per mettere una punta più di peso. Sfiora la rete con una gran punizione che esce di pochissimo. (De Luca - La mette sul fisico ma i difensori lagunari non tremano.) Palmiero 6- Sempre molto ordinato ma un po' troppo ad intermittenza. (Viviani 6- Cerca di mettere maggior vivacità ma non sempre ci riesce.) Obi 6- Cresce con il passare dei minuti, facendo vedere che può dare di più. (Giaccherini 6,5 (foto)- Ultimo quarto d’ora di qualità. Batte alla perfezione l’angolo che porta al pareggio. Dimostra che, se sta bene, non si può fare a meno di lui.) Garritano 6,5- Sicuramente il più positivo per tutti gli oltre novanta minuti. Ha il merito della sponda, sull’angolo di Giaccherini,  per Gigliotti che pareggia. Non fortunato quando un suo gran tiro è contrato da un difensore. Djordjevic 5,5- Solito grande impegno pochi i frutti positivi. (Margiotta 6- Tenta ripetutamente la conclusione ma non è molto fortunato, comunque positiva la sua prova.) Fabbro 5,5- La sua grande vivacità e velocità non sono sufficienti a creare sconquassi nell’attenta difesa lagunare. (D’Amico 6- Ordinato cerca il dialogo con i compagni anche se talvolta non è preciso nell’ultimo tocco.)