Giovanni Lindo Ferretti porta a Verona il suo ‘A cuor contento’


.
E al Chiostro di Sant’Eufemia va in scena Diversamente in Danza

Altri due spettacoli da tutto esaurito. Ben 650 spettatori totali che domani sera riempiranno il Teatro Romano e il Chiostro di Sant’Eufemia, in versione ‘Covid’.

Dopo essere tornato ‘A cuor contento’ sui palchi di club e festival musicali, Giovanni Lindo Ferretti sarà a Verona. Il concerto è il quarto appuntamento di Rumors Festival, ideato e curato da Elisabetta Fadini. La rassegna musicale fa parte del cartellone 2021 dell’Estate Teatrale Veronese organizzato dal Comune. L’evento è realizzato in collaborazione con IMARTS.

A Cuor Contento Tour 2021 ricalca le tournée passate di Ferretti nella forma ma non nella sostanza. L’autore di Annarella torna a raccontarsi esclusivamente con le canzoni del suo repertorio solista e quelle dei CCCP Fedeli alla Linea e C.S.I. con una nuova scaletta.

Per la tappa veronese l’artista salirà sul palco con due fedeli compagni di viaggio, Ezio Bonicelli e Luca Rossi. I componenti degli Ustmamò daranno alle canzoni una nuova e allo stesso tempo fedele veste elettrica.

Al Chiostro di Sant’Eufemia, invece, sarà la volta di OPUS INCERTUM di Diversamente in Danza, con le coreografie di Annie Hanauer, Susanna Recchia e Giorgia Panetto. Opus Incertum è una tecnica edilizia romana che consiste nel creare muri partendo da pietre molto diverse tra di loro, trovando il modo di incastrarle per rendere il muro solido e uniforme. Sei danzatrici con corpi non omologati e modi di pensare molto diversi tra di loro, trovano forme, tempi e spazi sulla scena per creare una performance artistica solida e uniforme. La performance è nata nel 2018 grazie alla collaborazione di Giorgia Panetto con Anna Hanauer e Susanna Recchia, artiste associate della compagnia londinese Candoco Dance Company, esempio di eccellenza della danza inclusiva. Da questa collaborazione è nato il primo nucleo di lavoro che ha gettato le fondamenta per la struttura. Il progetto ha preso quindi nuove strade per adattarsi alla situazione incerta del momento.

Informazioni e approfondimenti sul sito www.estateteatraleveronese.it, sulla pagina facebook, sul canale youtube, sui profili instagram e twitter dell’Estate Teatrale Veronese.