ART Breaking NEWS

Gli Oliver Onions al ComicsFest, e l'intervista su Radio RCS


Gli Oliver Onions, famosi per aver prodotto colonne sonore di Film e Cartoni, saranno ospiti su Radio RCS questo venerdi ed in repliva sabato  alle 10.20 circa, per promuovere il loro concerto al ComicsFest di Villafranca. Fino all’anno scorso si chiamava “La Sagra dei Fumetti”, la prima fiera in Italia a unire comics, cartoni animati, divertimento e ottimo cibo. Da quest’anno la settima edizione promossa da ThinkComics cambia nome in “ComicsFest” e torna nella sua location originaria: lo splendido Castello Scaligero a Villafranca di Verona dal 7 al 9 Giugno 2019. La formula collaudata con un’ampia area di food truck, prevede un’anteprima d’eccezione venerdì 7 giugno con il concerto evento in anteprima assoluta “…continuiamo a chiamarli Oliver Onions”, il nuovo spettacolo celebrativo dell’incredibile carriera dei fratelli Guido e Maurizio De Angelis che hanno firmato sigle mitiche di serie TV – come “Sandokan”, “Spazio 1999”, “Orzowei” – di cartoni animati – “Galaxy Express 999”, “Le avventure di Marco Polo”, “Il Gatto Doraemon” – e colonne sonore famose del cinema italiano come quelle dei film di Bud Spencer e Terence Hill (“Dune Buggy”), “Zorro” e “Il Corsaro nero”. Per la prima volta eseguiranno anche celebri canzoni da loro mai interpretate come “Furia cavallo del West” (portata al successo da Mal) o “Stand By My Side” scritta per la voce degli Abba Agnetha Fältskog. Conduce il concerto Omar Fantini. La fiera aprirà sabato mattina e ad accogliere il pubblico saranno Brush, mascotte del Festival, e i personaggi dei parchi a tema del territorio, Prezzemolo di Gardaland, Leomonster di Leolandia e Movy di Movieland. Per due giorni i visitatori vivranno in un parco divertimenti unico nel suo genere, tra eroi dei cartoni animati e dei fumetti, artisti, disegnatori e ospiti illustri. Tra un evento e l’altro non mancheranno divertenti performance dal vivo, da quella che vedrà attori e stuntman azzuffarsi come in una tipica “scazzottata” in stile western all’italiana al flash mob de il Coro dei Pompieri, tributo a Bud Spencer e Terence Hill, con la celebre canzone del film “Altrimenti ci arrabbiamo”. Tra le tante attrazioni proposte al pubblico di ComicsFest anche l’escape room a tema Harry Potter creata e allestita in una stanza del castello. Saranno presenti tre aree localizzate dai palchi Main Stage, Comic Stage, Fun Stage collocati lungo il perimetro, ai piedi delle mura del castello. Fulcro è il Main Stage con concerti e tre cosplay contest, due in più rispetto alle precedenti edizioni. Le grandi novità di quest’anno sono il Cosplay MovieAwards, la gara dedicata al mondo del cinema “classico”, creata da ThinkComics in collaborazione con "Movieland - The Hollywood Park”, e il Rock’ N Cosplay, dedicato al mondo della musica e presentato per la prima volta a Lucca Comics&Games 2018. Domenica 9 giugno è la volta della gara classica che si tiene fin dalla prima edizione ed è aperta a tutte le categorie, originali e non, tratte dal mondo del cinema, dei fumetti, delle serie TV. Per Alle premiazioni seguirà il “Meet & Greet” in cui giurati e concorrenti possono confrontarsi personalmente. In programma vari mini-show come i duetti vocali dal titolo Disney Show di Alberto Pagnotta e Luna, medley dei più famosi brani dei classici Disney. Da sottolineare anche il nuovo spettacolo del comico Omar Fantini “Top of the Spots” dedicato al mondo delle pubblicità con due straordinarie guest star come Massimo Luca (storico chitarrista di Battisti e Mina nonché autore della sigla di Goldrake) e Luca Iurman (cantante pianista storico coach di Amici). Sul Comic Stage si alternano show, conferenze e lezioni speciali, incontri e interviste con i numerosi ospiti del festival. Il Fun Stage è invece il palco più interattivo dove gli animatori coinvolgono il pubblico in giochi e scherzi di ogni genere. Sono in programma gli spettacoli La Scienza per i bambini di Adrian Fartade, Meet & Greet con le mascotte dei parchi a tema del territorio e le Nerd Tales di Alberto Grezzani, attore e comico, che racconta i più famosi film degli anni ’80 in forma di fiaba. E ancora, lezioni di paleontologia organizzate da Movieland e legate alla loro ultima attrazione Pangea ispirata alle atmosfere di Jurassic Park, per scoprire curiosità e segreti sul mondo dei dinosauri e uno show animato proposto dal parco Leolandia dove tutti i bambini possono cimentarsi nelle arti circensi come nel film di Dumbo. Comicsfest si chiuderà domenica sera con il KantaKartoon Vip dei veronesi Poveri di Sodio, un karaoke suonato dal vivo in cui i protagonisti sono gli ospiti di ComicsFest più il pubblico. Come ogni anno, a ComicsFest arrivano ospiti e talent dal mondo dei fumetti, della cultura e dello spettacolo. Tra questi Omar Fantini (comico e conduttore TV), Adrian Fartade (divulgatore scientifico), Luna (cantante), Alberto Pagnotta (imitatore noto per i suoi video su YouTube), Giorgia Vecchini, in arte Giorgia Cosplay (cosplayer professionista campionessa mondiale del genere), Leo Ortolani (icona del fumetto italiano e creatore di Rat-Man), Claudio Sciarrone (disegnatore Disney), Simone Sio Albrigi (fumettista e Youtuber), Pietro Ubaldi (doppiatore), Giorgio Vanni (cantante e autore di sigle di cartoni animati e jingle pubblicitari). Il pubblico li può incontrare nell’area Artist Alley e commissionare un’opera personalizzata che, per il primo anno della storia della manifestazione, è possibile prenotare attraverso il sito. Emergency Prosegue nel 2019 la partnership di ComicsFest con Emergency per cui, fin dalla prima edizione, viene organizzata una raccolta fondi. Ogni sera, prima degli spettacoli principali del Main Stage, si tiene l’asta durante la quale il pubblico può aggiudicarsi per mezzo di donazioni le opere appositamente realizzate dagli artisti; il devoluto raccolto va a sostenere il Centro di maternità di Anabah, in Afghanistan. Insieme a Emergency quest’anno è presente anche Unicef per sensibilizzare sulle tematiche seguite. «Perché Comicsfest è una fiera diversa? - sottolineano gli organizzatori - Innanzitutto perché non è in fiera, ma in una cornice mozzafiato. Ma soprattutto, buona parte dei contenuti sono delle “made in ThinkComics” ossia gli organizzatori dell’evento (Rock’nCosplay, Cosplay Movie Awards, Game Re-Boat, Fletto i muscoli e sono nel vuoto), o create e personalizzate apposta per l’evento con gli artisti stessi (Disney Show, Da Craven Road a Nerd Wars), se non delle anteprime assolute (Oliver Onions, Top of the Spots). Anche le attività di animazione, con le associazioni e sul Comics Stage sono quasi tutti format originali! Tradotto: molte di queste cose le potrete vedere solo a ComicsFest!» Orari: Venerdì 7: dalle ore 18:00 alle 23:00 (Solo Concerto OLIVER ONIONS). Prezzi: a partire da 30€. Sabato 8: dalle ore 10:00 alle 23:00 (Gli spazi espositivi chiuderanno alle ore 22:00) Domenica 9: dalle ore 10:00 alle 21:00 (Gli spazi espositivi chiuderanno alle ore 20:00) Prezzi: 12€ (10€ con buono sconto). Sono previsti abbonamenti speciali per tutte e tre le serate. Info: info@comicsfest.it www.comicsfest.it Facebook / Instagram Grande area parcheggio gratuita attorno al castello e a pochi minuti dall’ingresso. Evento predisposto per svolgersi anche in caso di maltempo.