I Mastini Verona pronti sbranare il campionato


E’ stata presentata, nell’esclusiva location della Master Academy di Via Cappello, la nuova stagione agonistica degli Agsm Mastini Verona. La squadra di football americano si appresta a disputare l’undicesimo campionato in serie A2. A fare gli onori di casa Richard Collins, titolare della Master Academy –Programma Doppio Diploma-, grandissimo appassionato del football americano che ha deciso di affiancare la società nella prossima stagione. E’ stato quindi presentato Franco Bernardi, il nuovo head coach, con i suoi principali collaboratori Christian Costanzo e Andrea Ventura. Nel suo intervento il Presidente Simone De Martin si è augurato che sia una stagione ricca di soddisfazioni sia perché è stato creato un coaching staff importante sia perché la rosa dei giocatori è molto interessante e i nuovi innesti sono di altissimo livello. Il campionato, che inizierà a fine febbraio, sarà a venti squadre e si articolerà in quattro gironi da cinque squadre con incontri di andata  e ritorno. I Mastini saranno inseriti nel girone B, dove troveranno le formazioni di Brescia, Padova e Varese oltre ai Redskins Verona, per il derby cittadino che da molti anni mancava. Proprio sul ritorno, dopo molti anni del derby, il Presidente ha ribadito come questa sfida sia molto sentita fra le due realtà cittadine, perchè il confronto ritorna dopo diversi anni, poiché i Redskins militavano, negli ultimi tempi, nel campionato immediatamente inferiore. I Mastini Verona, che disputano le gare casalinghe a Pescantina, all’interno del Velodromo S. Lorenzo, possono usufruire, proprio a Pescantina, di un ottimo campo di allenamento in sintetico che permette di svolgere l’attività anche nei periodi invernali. Per concludere il Presidente ha tenuto a evidenziare il ruolo che svolge la Mastini Academy, la scuola per i più giovani dalla quale sono usciti molti dei componenti della rosa e che, ogni anno, vede due o tre elementi approdare al Blu Team, la Nazionale Italiana. Il main sponsor della squadra sarà ancora l’AGSM mentre sulle divise di gara, gialloblù per gli incontri casalinghi e bianche per quelli in trasferte, apparirà sempre il logo della Fidas Verona, l’Associazione dei Donatori di Sangue alla quale i Mastini si sentono molto legati.