I Saints Padovani non riescono a fermare i Mastini Scaligeri che volano in semifinale


Battendo, per la terza volta in stagione, i Santi Padovani, i Cagnacci scaligeri, alla settima vittoria stagionale consecutiva, volano in semifinale del campionato di Serie A2. È la seconda volta, nella quindicinale storia degli AGSM AIM Mastini Verona, che l’impresa riesce. C’era grande attesa, pur con molta fiducia, visti gli esiti dei due precedenti scontri, ma, la partenza è stata in salita per i cagnacci che, forse per la tensione, si fanno sorprendere dai padovani che passano a condurre con il touchdown di Carella 0-6. L’inerzia sembra padovana ma gli scaligeri riescono a difendere al meglio. Il cambio campo, per il secondo quarto, vede i Mastini avvicinarsi alla endzone e, con Fabio Simioni, varcare la goal line. Ci pensa poi Amerigo Monte a fissare il punteggio sul 7-6. La reazione padovana è neutralizzata e, su lancio di Carminati, Simone Venturi porta il risultato sul 14-6. Il vantaggio galvanizza gli scaligeri che ormai dominano e riescono, grazie anche al duo Simioni Monte, ad andare all’intervallo sul 23-6.  Al rientro in campo i Saints ripartono all’attacco ma i Mastini non si fanno sorprendere e, Filippo Mutascio, dopo aver intercettato la palla, riesce, con una spettacolare serpentina, ad andare in touchdown per il 30-6. È la volta, quindi, di Manuel Savoia a varcare la goal line per il 37-6. Il quarto quarto si apre con il touchdown di Danese che accorcia le distanze 37-12. Nell’ultima azione della gara Marinelli varca la goal line e fissa il risultato finale sul 44-12. I Cagnacci avranno adesso una settimana per preparare la dura trasferta di Torino contro i Giaguari, in palio il sogno del Silverbowl di Piacenza. (foto Nicola Vivian)