Il calcio dilettantistico veronese perde Sara Olivieri


Una triste notizia che coinvolge da vicino il calcio veronese. Questa mattina è venuta a mancare Sara Olivieri e la sua improvvisa scomparsa ha lasciato tutti sgomenti. Chi non ricorda il suo grande temperamento e tenacia, soprattutto nel Quaderni, il club  di cui è stata per anni ai vertici dedicando tutto se stessa con grinta e passione. 

Sara ha lasciato una traccia incancellabile e per tutti gli addetti ai lavori non sarà facile dimenticarla. Durante l'estate, quando aveva annunciato di lasciare il Quaderni, era già carica per una nuova avventura e solo a sentire le sue dichiarazioni, si capiva la grande determinazione: "Per me il calcio è tutto: qui ho tante persone che ammiro e amici ai quali do un forte abbraccio e un grande in bocca al lupo per la nuova stagione calcistica".  

A Sara, per tutto quello che ha dato e soprattutto rappresentato, il calcio dilettantistico veronese deve dire solo grazie. La redazione sportiva di Radio Rcs si unisce al dolore e porge le sentite condoglianze alla famiglia di Sara Olivieri, alla società Quaderni e a tutti coloro che le hanno voluto bene.