ART Breaking NEWS

Il ChievoVerona interrompe il rapporto con il Valpo e la squadra femminile, di Serie A, chiude i battenti.


Dopo che un comunicato del ChievoVerona annunciava la chiusura, dall’1 luglio 2019, del rapporto fra la Società di Via Galvani e il ChievoVerona Valpo è arrivata la triste notizia che la Società ChievoVerona Valpo avrebbe cessato la propria attività come Società Sportiva Dilettantistica con l'obiettivo della pratica e diffusione del calcio femminile. Contestualmente la Società annunciava la rinuncia all’iscrizione di tutte le proprie squadre a campionati 2019/20. Nei comunicati delle due Società è espresso il rammarico, di entrambi i Presidenti, Luca Campedelli, per il ChievoVerona, e Flora Bonafini, per il Valpo, per l’impossibilità a proseguire l’eccellente collaborazione proprio nel momento di fortissima espansione del movimento calcistico femminile. Purtroppo le condizioni e le necessità che impongono questo forte sviluppo sono sostenibili a fronte di grandi investimenti che al momento non sono disponibili. Entrambe le società ringraziano e augurano un grande in bocca al lupo a tutte le giocatrici, agli staff, agli sponsor e a tutte le persone che hanno fortemente creduto nel progetto e l’hanno portato avanti con il massimo impegno.