Il gioco on line ed il corona Virus


 

 

Il settore del gioco online, e in particolare quello dei casinò digitali, è cresciuto in modo esponenziale durante quest’ultimo anno caratterizzato da grandi cambiamenti determinati dal Coronavirus.

Al fine di contrastare la diffusione del Covid-19, lo Stato ha notevolmente limitato l’accesso al gioco d’azzardo: chiuse le sale bingo e le sale scommesse, spente le slot machine presenti negli esercizi commerciali ancora aperti (le tabaccherie), così come sono stati sospesi i giochi quali Lotto, Superenalotto ed Eurojackpot, lasciando ai canali fisici la sola vendita dei Gratta e Vinci. È possibile però che una parte dei giocatori abituali, costretti alla quarantena e privati dei loro spazi di gioco, possano spostarsi al gioco d’azzardo online?

Si stima che il successo del  gioco online sia un trend attuale che caratterizzerà anche il biennio 2021-2022.

Le previsioni però, soprattutto in Europa, sono ancora molto prudenti per via delle politiche a sfavore del gioco d’azzardo in generale. Ciò nonostante, gli utenti europei diventano sempre più appassionati giocatori di slot machine digitali e dei giochi online come ad esempio quelli proposti dal sito Voglia Di Vincere casinò online  fra i diversi che sono presenti su internet.

In realtà ad oggi il settore dell’online, che occupa appena il 9% dell’intero settore del gioco d’azzardo in Italia, sta registrando degli alti e bassi, con una crescita delle giocate sui casinò games (soprattutto il poker), e un sensibile aumento delle scommesse virtuali su eventi simulati al computer. In Italia l’Agimeg parla ad esempio di un +123% della spesa per il poker nella sua versione a torneo a marzo 2020 rispetto allo stesso mese dello scorso anno e di un +88,7% per il poker in modalità cash, mentre la spesa per i casinò online ha registrato una crescita del +29,5%. Al contrario cala la raccolta di scommesse sportive online, a causa naturalmente della sospensione o cancellazione dei principali eventi sportivi per effetto del Covid-19.

Un aspetto che ha aiutato lo sviluppo del settore è il diffondersi dei dispositivi mobili: il mercato del gioco d’azzardo tradizionale come ad esempio i casinò fisici è stato di gran lunga superato da quello del gioco d’azzardo online proprio per questo.

Nel 2020 anche chi era poco improntato al mondo digitale ha dovuto fare i conti con la tecnologia: spesa online, lavoro in modalità smart working, prenotazioni e tanti altri servizi fruibili online. In questo contesto anche gli amanti del gioco hanno dovuto mutare le loro abitudini e avvicinarsi al mondo digital.

Chi opera nel settore da diverso tempo, si è infatti accorto di quanto sia incrementata la richiesta ed è proprio per questo che gli operatori hanno scelto di investire sempre di più sul web, tra questi anche alcuni casinò italiani come Venezia e Sanremo hanno implementato le prestazioni sulle loro piattaforme online.

Grazie alle nuove tecnologie messe in pratica, oggi il casinò ed i giochi online che propongono un’ampia e variegata offerta, hanno superato quelli fisici, ricreando l'esperienza del gioco fisico anche in modalità online, abbattendo ogni barriera. Si è diffuso ultimamente anche il casinò online live, in cui è richiesta la registrazione per poter giocare attraverso apposite piattaforme web ed effettuando depositi sicuri.