Il Gsp Vigo cambia mister: Giorgio Meneghini subentra a Stefano Sacchetto


 

Anche il Gsp Vigo si unisce alla lista delle squadre che non hanno più lo stesso allenatore dall'inizio della stagione e nel girone D di Seconda Categoria sono già sette le formazioni  con un nuovo mister: in precedenza avevano cambiato Albaredocalcio, Aurora Marchesino, Bonavigo, Raldon, Scaligera Lavagno e Sustinenza.

La formazione legnaghese del presidente Raimondo De Angeli e il tecnico Stefano Sacchetto non proseguiranno più il loro rapporto di lavoro: attualmente la squadra occupa il quartultimo posto con sedici punti a pari punti del Cà degli Oppi e nell'0ultimo turno ha pareggiato in trasferta contro l'Aurora Marchesino, un pareggio beffa arrivato quando la vittoria sembrava ormai acquisita.

"Stiamo attraversando un momento difficile", commenta De Angeli, "Non ho esonerato mister Sacchetto che lo ritengo un allenatore molto valido: abbiamo deciso di comune accordo d'interrompere la collaborazione al fine di dare una scossa e cercare di uscire dalle basse posizioni di classifica".

Al posto di Stefano Sacchetto, la società ha affidato la guida della squadra  a Giorgio Meneghini, che nel suo curriculum da allenatore ha già vinto alla guida della Napoleonica e di recente ha centrato la promozione in Seconda Categoria nel Bonavigo.

"Sono pronto per questa nuova sfida", dichiara Meneghini, "nel Gsp Vigo ritrovo alcuni giocatori che avevo avuto proprio a Bonavigo. La squadra è buona: secondo me ha tutte le carte in regola per risollevarsi dalla zona play out e centrare una salvezza tranquilla".

Non mancano le parole di rammarico per il tecnico uscente Stefano Sacchetto: "Alla fine nel calcio contano i risultati e purtroppo nelle ultime gare abbiamo raccolto poco rispetto alla mole di gioco prodotta: avessimo quattro, cinque punti in più, potremmo parlare di un'altra classifica. Sono sereno e soprattutto ho la consapevolezza di aver sempre fatto il mio dovere fino in fondo".

Nel prossimo turno il Gsp Vigo affronterà in casa l'Albaredocalcio che ha ritrovato la vittoria contro la Scaligera Lavagno.