Il Legnago Salus alza bandiera bianca contro Padova


Terza sconfitta consecutiva per il Legnago Salus, che alza bandiera bianca contro la corazzata Padova di mister Mandorlini che inanella il quarto successo di fila e con  quindici gol segnate in quattro gare.

Al "Mario Sandrini" di Legnago la compagine biancoazzurra cede 0-2 ai biancoscudati che si portano da soli in vetta alla classifica, complice il passo falso del Sudtirol in casa contro il Feralpisalò.

Nonostante il ko, nulla c'è da rimproverare ai ragazzi di Massimo Bagatti che hanno tenuto testa al Padova per tutto il primo tempo e per gran parte della ripresa. Il gol che ha spezzato l'equilibrio è arrivato alla mezz'ora con Saber Hraiech che ha trovato lo spiraglio giusto dopo un batti e ribatti in area superando Pizzignacco; nel terzo minuto di recupero il Padova ha raddoppiato con Santini. 

Mercoledì si giocherà il turno infrasettimanale e per il Legnago Salus si chiuderà il ciclo terribile con la trasferta al "Renato Curi" di Perugia; la Virtus tornerà in casa e al Gavagnin Nocini ospiterà il Ravenna.