Il portiere Radunovic nuovo rinforzo per l’Hellas Verona mentre Andrea Badan parte per Carrara.


Aumenta la colonia slava nelle file gialloblù. Con un comunicato ufficiale l’Hellas Verona informa di aver acquisito, a titolo temporaneo, dall’Atalanta il portiere Boris Radunovic. Il ventitreenne serbo, cresciuto nelle giovanili del Rad Belgrado, debutta nel giorno del suo diciassettesimo compleanno nel massimo campionato serbo. Nel 2015 è acquistato dall’Atalanta e l’anno successivo debutta in serie A. Gli orobici decidono quindi di mandarlo a crescere, sempre in prestito, in giro per l’Italia, infatti, nel 2016, va ad Avellino in serie B, in seguito alla Salernitana sempre fra i cadetti quindi, lo scorso campionato, alla Cremonese, dove gioca solo nove gare a causa di un grave infortunio. E’ titolare dell’Under 21 serba. Nello stesso comunicato la società scaligera informa di aver ceduto, in prestito, il terzino sinistro Andrea Badan alla Carrarese. Il ventunenne padovano di Monselice arriva all’Hellas nel 2014 e gioca per tre campionati nelle file della primavera. Nella stagione 2017 è girato in prestito al Prato, in serie C, mentre nel 2018 gioca qualche mese all’Albinoleffe prima di trasferirsi, nella scorsa stagione,  sempre in prestito, all’Alessandria in C dove gioca venticinque partite.