Il San Martino Doc anima il centro storico


Grande attesa per la Notte Bianca, in programma sabato 23 giugno Cultura ed enogastronomia saranno gli ingredienti principali di San Martino Doc, la tradizionale manifestazione di promozione del territorio, promossa dal Comune di San Martino Buon Albergo, in collaborazione con Archimede Servizi, la protezione civile, il Gruppo Alpini, l’associazione nazionale dei carabinieri e la Croce Blu. La kermesse, in programma venerdì 22 e sabato 23 giugno, in centro storico, avrà intrattenimenti diversi, per incontrare i gusti di un vasto pubblico: negozi aperti, musica live, mercatini dell'hobbistica e dei produttori locali, food truck, area bimbi ed esibizioni di danza, sono solo alcune delle principali attrazioni. Il momento clou della manifestazione sarà sabato 23 giugno con la Notte Bianca, dalle 18 alle 2. “La festa si inserisce in una visione più ampia del nostro paese, che prevede la valorizzazione del territorio. San Martino Buon Albergo è sempre più vivo e si sta aprendo al turismo enogastronomico, viste le sue grandi potenzialità e le sue eccellenze. San Martino Doc è una vetrina importante e rimane prima di tutto un momento di aggregazione per le famiglie”, spiega il sindaco Franco De Santi. San Martino Doc si aprirà venerdì 22 giugno con la Mezzanotte in biblioteca, aperta ai bambini dagli 8 ai 10 anni, nella biblioteca comunale don Lorenzo Milani, in piazza del Popolo. Il giorno successivo, alle 11, sempre in biblioteca, si svolgerà l’incontro con l’autore Matteo Bussola, che presenterà il suo libro “La vita fino a te” (ingresso libero, fino ad esaurimento posti), mentre dalle 11 alle 12 si svolgerà il laboratorio di lettura per i bimbi dai 3 ai 10 anni. Il pomeriggio di sabato sarà invece dedicato ai ragazzi: a partire dalle 15.30, al campetto dei preti, in centro storico, la Consulta dei giovani, in collaborazione con il Circolo Noi 5 e il Consiglio comunale dei ragazzi, promuove la Summer Music Sport, con il torneo di calcio saponato, l’anguria offerta e la musica di Dj Strina. “Abbiamo realizzato un programma che coinvolge tutte le fasce d’età del territorio. Dai bambini piccoli, con il laboratorio e la Mezzanotte in biblioteca, fino ai ragazzi della Consulta, che sono un gruppo molto affiatato, formatosi da pochi mesi, ma già protagonista di numerose iniziative a San Martino Buon Albergo”, afferma l’assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili Caterina Compri. Sabato 23 giugno, dalle 18 alle 22, si svolgerà la Notte Bianca di San Martino Buon Albergo. Per l’occasione verranno allestiti quattro palchi, in diverse zone del centro storico e grazie alla collaborazione dei commercianti i negozi saranno aperti per tutta la durata dell’evento. Nella prima zona, in via XX Settembre, ci sarà la musica live dei “Fog eaters”, dei “Si fa band” e dei “Work in progress”, con il mercatino degli hobbisti e l’esibizione di danza del “Centro danza libera” e “Dirty dancing”. Nella zona 2, in piazza del Popolo, si terrà il Dj set di Radio RCS e in zona 3, sempre in piazza del Popolo saranno presenti i food truck e i partecipanti verranno allietati dalla musica live dei “Dissonant”, un gruppo formato da voce, violino e violoncello elettrico. Infine in zona 4, in via Ponte e via Nazionale, saranno protagonisti l’“Anto Acoustic Trio” e i gruppi di danza “Centro fitness Oxygene” e “Olympia Danza”. “Ci auguriamo che venga bissato il successo dell’edizione dello scorso anno, quando i cittadini invasero le vie del centro storico – sottolinea l’assessore ai Comitati civici e Associazioni Giulio Furlani -. Ringrazio tutti coloro che si sono prodigati nell’organizzazione dell’evento, dagli uffici comunali, alla polizia locale e i volontari del Gruppo Alpini, dei carabinieri in congedo, della protezione civile. Nonostante le direttive nazionali siano sempre più stringenti in tema di sicurezza abbiamo fatto squadra e siamo riusciti a garantire lo svolgimento della manifestazione”.