Imolese-Sudtirol 0-3 a tavolino. Ammenda per Virtus Verona


 

In Serie C si è chiuso con un pareggio a reti inviolate il posticipo dell'undicesima giornata Mantova-Modena e per entrambe arriva un punto che fa sempre classifica. La compagine virgiliana sarà il prossimo avversario della Virtus Verona e la sfida si giocherà domenica prossimo al Gavagnin Nocini con fischio d'inizio alle ore 17:30.

Intanto questo martedì sono arrivate le decisioni del giudice sportivo e tra i provvedimenti spicca l'assegnazione della vittoria a tavolino per 0-3 del Sudtirol contro l'Imolese.

L'incontro non si è disputato domenica a causa del malfunzionamento dell'impianto di illuminazione dopo che l'arbitro ha atteso, come da regolamento, 45 minuti dalle ore 17:30 orario programmato per l'inizio della gara. Da parte della società Imolese c'era l'obbligo di creare tutte le condizioni richieste dai regolamenti per garantire il regolare inizio e svolgimento dell'incontro e dagli atti ufficiali è emerso chiaramente la responsabilità della stessa per il mancato svolgimento della gara.

In virtù dei tre punti a tavolino, il Sudtirol fa un deciso balzo in classifica e sale al secondo posto con 22 punti e si porta a meno uno dalla capolista Padova.

Il giudice sportivo ha inoltre inflitto un'ammenda di 500 euro alla Virtus Verona: i rossoblù nella gara contro il Gubbio erano privi del medico sociale.