INAUGURATA LA NUOVA SEDE PROVINCIALE AUSER


Sabato scorso 22 settembre è stata inaugurata a Verona in Via Elena da Persico 44/a la nuova sede provinciale AUSER. Erano presenti il presidente regionale Maria Gallo, il provinciale Pietro Carradore, che hanno ringraziato chi ha collaborato per la sede e tutti i volontari, il vice Ennio Tomelleri, Chiara Tommasini presidente del Centro Servizi Volontariato della Provincia di Verona, tanti presidenti dei 26 circoli e sedi di sole Università Itineranti dislocati sul territorio veronese o loro delegati accompagnati da numerosi iscritti e simpatizzanti di questa importante realtà. Per il comune di Verona il consigliere Maria Fiore Adami, presidente della 5^ commissione consiliare competente in materia di pari opportunità, politiche sociali e sanitarie, dopo aver portato il saluto del sindaco, ha sottolineato “l’amministrazione è molto grata all’Auser e all’associazionismo che è il braccio lungo di una politica sociale che aiuta una fascia debole della nostra società e credo sia compito dell’istituzione, dell’assessorato alle politiche sociali in particolare, attenzionare il mondo degli anziani prendersene cura e ridare quello che loro ci hanno dato.” “Sono onorato di essere qui a dire grazie all’Auser e a tutto l’associazionismo – ha posto l’accento il presidente della 4^ circoscrizione Santa Lucia, Golosine e Madonna di Dossobuono, Carlo Badalini – con il quale ci confrontiamo in continuazione, portatore di istanze, di progetti e di idee che il comune non riuscirebbe a captare.” AUSER è un’associazione di volontariato e di promozione sociale impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani e valorizzare il loro importante ruolo nella società. La proposta associativa è rivolta prioritariamente agli anziani ma è aperta alle relazioni intergenerazionali di nazionalità e culture diverse. La Persona, è l’unica e vera protagonista sul territorio e risorsa fondamentale per sé e per tutti gli altri. Si propone sin dalla costituzione nel 1989 di: * migliorare la qualità della vita, con servizi mirati alle esigenze del territorio * valorizzare l’esperienza, le capacità, la creatività e le idee degli anziani, * sviluppare i rapporti di solidarietà e scambio con le generazioni più giovani, * diffondere la cultura e la pratica della solidarietà e partecipazione, * sostenere la fragilità, * contrastare ogni forma di esclusione e discriminazione sociale particolarmente nei confronti dei migranti e di donne di tutte le età. Attraverso i suoi circoli di volontariato, di promozione sociale e le diverse sedi dell’università itinerante, AUSER che conta 5.200 iscritti è diffusa su tutto il territorio di Verona e provincia dove svolge diversi servizi: alla persona attraverso aiuti concreti per anziani e persone non autosufficienti, alla comunità, promozione cittadinanza attiva con attività per il benessere psicofisico delle persone, promozione culturale con incontri monotematici, visite a città d’arte, musei, mostre e corsi gratuiti d computer, tempo libero e promozione della socialità con lettura collettiva, giochi di società, organizzazione di eventi vari, esercizio fisico e promozione della salute proponendo ginnastica dolce, passeggiate, incontri formativi, ballo. Con l’università itinerante non si smette mai di imparare, attraverso il turismo sociale viaggi sono organizzate brevi gite e soggiorni, importanti i progetti di solidarietà tipo l’adesione a distanza tra i tanti proposti. IN CONTINUA CRESCITA IL SERVIZIO S.T.ACCO ( Servizio Trasporto e ACCOmpagnamento) erogato grazie a persone che offrono la propria disponibilità a guidare l’automezzo e donano il proprio tempo a titolo volontaristico. Consiste nel trasporto e accompagnamento dell’utente presso le strutture mediche e socio-sanitarie del territorio per visite mediche, esami e controlli. La domanda di trasporto sociale sta salendo vertiginosamente negli ultimi anni a conferma della necessità di dare risposta ad un bisogno importante. Grazie a 173 volontari sono stati effettuati 10.200 trasporti con 4.350 persone accompagnate nel 2017. Le energie AUSER sono in azione ogni giorno attraverso i volontari impegnati in tutte le attività citate ed in altre che meritano di essere conosciute attraverso il contatto diretto e non impegnativo con la sede provinciale, telefono 0458207058, mail: provinciale.verona@auser.verona.it, sito internet www.auser.verona.it. Non potrai non trovare un servizio utile a te o ai tuoi cari e, perché no, informarti per entrare a far parte di questa grande famiglia. Per assicurare i numerosi servizi a favore della collettività c’è sempre più bisogno di nuovi volontari che all’Auser sono sempre i benvenuti.