Ivor Pandur gialloblù fino al 2025. Si fermano Çetin e Kumbulla.


Nella giornata odierna l’Hellas Verona ha ufficializzato, ma la notizia era già nell’aria, l’acquisto, a titolo definivo, del portiere croato Ivor Pandur. Nato vent’anni fa a Fiume, alto 187 cm, ha iniziato a giocare nelle giovanili del HNK Rijeka, per debuttare poi, nella stessa squadra, nel massimo campionato croato dove ha disputato 20 partite. Ivor Pandur, che sarà il secondo di Silvestri, ha sottoscritto un contratto che lo legherà all’Hellas Verona fino al 30 giugno 2025. Notizie poco confortanti arrivano dall’infermeria, infatti, infortuni, abbastanza facili in questo periodo, hanno fermato sia Mert Çetin sia Marash Kumbulla che hanno dovuto rinunciare alla chiamata delle rispettive nazionali.