Kumbulla alla conquista di Roma, arrivano Cancellieri e Diaby


L’Hellas Verona comunica di aver ceduto all’ A.S. Roma Marash “Max” Kumbulla. Il forte difensore classe 2000, nato a Peschiera, da genitori albanesi da cui ha preso la cittadinanza, è cresciuto, dall’età di 8 anni, nelle giovanili gialloblù. Dopo aver essere stato uno dei punti di forza della Primavera, ha debuttato, nella stagione 2018/19, in serie B mentre, nell’ultimo campionato, ha giocato 25 partite con 1 rete segnata alla Sampdoria. Il passaggio in riva al Tevere è in prestito con obbligo di riscatto. Nella trattativa sono stati inseriti anche il riscatto obbligatorio, al raggiungimento di determinate condizioni, da parte dell’Hellas, sia del difensore turco Mert Çetin, già alla corte di Juric, sia dei giovani Matteo Cancellieri e Aboudramane Diaby. Entrambi i giocatori, 2002 l’esterno di centrocampo e 2003 il terzino sinistro italiano di origini maliane, sono cresciuti nella cantera romanista. Dopo il lungo corteggiamento sia dell’Inter sia della Lazio è stata la Roma, del neo presidente Dan Friedkin, con una zampata risolutiva ad aggiudicarsi una delle autentiche sorprese dell’ultimo campionato.