La poesia di Fabrizio de Andrè sabato 26 ottobre al teatro K2 di Casaleone


La Pro Loco Carpanea di Casaleone organizza il concerto in acustica "La poesia di Fabrizio de Andrè", sabato 26 ottobre al teatro K2 di Casaleone, Piazza della Vittoria 15. ore 21. Il gruppo musicale che si esibirà è la "Andrè Tribute Band" con la formazione composta da Renato Naccari (bassi e contrabbasso), Gianni Scuttari (batteria e percussioni), Alessandro Donin (chitarre elettriche ed acustiche), Giuseppe Fedrigo (chitarra classica e mandolino), Daniele Amitrano (piano e tastiere) e Andrea Marchesan (voce e regia). La Band è nata da un’idea di Andrea Marchesan, che sin da piccolo grazie all'influenza del padre, ex speaker radiofonico, si è avvicinato a Fabrizio De André. Dalla semplice conoscenza dei classici, il passo che lo ha portato alla vera passione è stato breve, e riscossi i primi complimenti da conoscenti e amici per la gradevole somiglianza del timbro vocale, Andrea si è deciso a dar vita ad un primo gruppo. Minimo comune denominatore dei componenti della band: la passione per Faber. Batterista e bassista provenivano da un altro tributo ad De André (La Cattiva Strada, n.d.r.), rispettivamente Davide Grotto e Filippo Augusti, alla chitarra Simone Finotti, raggiunto più tardi da Diego Lomi e Alberto Pellegrino al piano. Come prima esperienza per una persona non avvezza al mondo della musica, senza studi musicali alle spalle e soprattutto senza alcuna conoscenza, sarebbe stato più che comprensibile l’abbandono anzitempo dell’idea, ma nel nuovo millennio dove non arrivano i social network, ci pensa sempre la buona sorte. Rispondendo ad un annuncio in una bacheca di un sito di musicisti, Andrea ha trovato per caso il contatto di Davide Cassandro, chitarrista di Padova, che, guarda caso, aveva già un gruppo pronto e rodato: il fratello gemello alla batteria e percussioni, Federico Cassandro, Cristiano Da Ros da Milano al basso e contrabbasso, Diego Lomi da Santa Maria di Sala (unico superstite della prima avventura, poi sostituito da Cristiano Gallian) alla chitarra e Marco Pollice da Rovigo al piano e programmazione, il tutto coadiuvato dall’amico Stefano Cester, il Pepi Morgia della situazione. In due mesi di lavoro la scaletta è stata redatta e lo spettacolo ha avuto inizio: il 19 febbraio 2012, al Teatro Duomo di Rovigo, davanti ad un caldo ed appassionato pubblico, l’André Tribute Band è esordita ufficialmente. Un successo riportato anche nella Voce di Rovigo, con un articolo entusiasmante che ha reso omaggio al duro lavoro e alla perseveranza nell’intento. A distanza di tre mesi, il 19 maggio 2012, la replica nella bellissima cornice offerta dal Teatro Tullio Serafin di Cavarzere, tutto esaurito, dal quale live, grazie alle riprese dell’amico Gianni Padoan, è stata realizzata la demo del gruppo. Demo che a settembre è arrivata a Novi Ligure, da Marco Piu, responsabile dell’agenzia di spettacolo Magix Promotion, con la quale il gruppo ha cominciato a collaborare.