La Rappresentante di Lista, da Sanremo al Teatro Romano. Sold out per la band rivelazione della scena indipendente italiana


Finalmente in tour. E la data veronese è sold out. La Rappresentante di Lista arriva sul palcoscenico del Teatro Romano di Verona, prima data del Veneto. Domani sera, sabato 26 giugno, una delle più interessanti rivelazioni della scena indipendente italiana riaccende i riflettori con ‘My Mamma Tour. Urlare dopo avere pianto’. Uno spettacolo inedito. Nuovi paesaggi, nuove canzoni, nuovi racconti.

Il concerto rientra nel programma di ‘Rumors Festival’, ideato e curato da Elisabetta Fadini. La rassegna musicale fa parte del cartellone 2021 dell’Estate Teatrale Veronese organizzata dal Comune. L’evento è realizzato in collaborazione con IMARTS.

Dopo l'avventura al Festival di Sanremo 2021, e il successo in radio, LRDL torna sul palco. Una delle band più premiate, grazie al tour di Go Go Diva, riparte con i concerti dal vivo. La Rappresentante di Lista (LRDL) è un progetto che nasce nel 2011 dall’incontro tra la cantante Veronica Lucchesi e il polistrumentista Dario Mangiaracina. L’attenzione sulla talentuosa band è cresciuta molto negli ultimi anni per i loro recenti progetti e collaborazioni. A gennaio 2020 il brano Questo corpo, estratto dal disco Go Go Diva, è stato inserito all’interno della colonna sonora della serie TV “The New Pope”, creata e diretta da Paolo Sorrentino, sequel della fortunatissima “The Young Pope” sempre a firma del regista Premio Oscar. A febbraio 2020 LRDL sale sul palco del Teatro Ariston di Sanremo al fianco di Rancore e Dardust, nella serata dei duetti, esibendosi nel brano “Luce” di Elisa. Anticipato dal singolo Alieno e da Amare, presentato a Sanremo, il 5 marzo 2021 viene pubblicato il nuovo album, My Mamma, contaminato dalla creatività di un vero e proprio collettivo artistico. Si tratta di un nuovo passo per la LRDL, che unisce la sua vocazione innata per il laboratorio, a un’esplorazione sempre più consapevole e matura nei temi, nella scrittura e nella produzione. Nonostante il periodo di distanza dal palco, la reclusione nelle case e lo sconforto del mondo della musica, l'album ha una vitalità invidiabile, una reazione istintiva che esploderà sul palcoscenico