La sfiga non vuole abbandonare Alessandro Crescenzi


La sfortuna continua a perseguitare Alessandro Crescenzi. Il forte terzino, sul quale l’Hellas Verona faceva molto affidamento, ma fermo dopo poche partite dello scorso campionato e non più abile per tutta la stagione, che aveva ripreso, con impegno e determinazione, durante il ritiro precampionato, si è fermato, come comunica ufficialmente la Società, per una lesione al retto femorale della gamba destra. I tempi di recupero saranno valutati in base all’evoluzione del quadro clinico. Mai come per l’ex Pescara vale il famoso detto: << Se la fortuna è cieca, la sfiga ci vede benissimo!>>. Un grosso in bocca al lupo allo sfortunato Crescenzi.