Le gare in programma domenica 10 maggio


Domenica 10 maggio il calcio dilettante si prenderà una piccola pausa, il giusto per ricaricare le batterie in vista dei play off e play out che partiranno la settimana successiva.

Ad ogni modo, la sosta non riguarderà tutte le squadre e ci saranno quelle che questo weekend scenderanno regolarmente in campo.

In Serie D si disputerà l'ultima giornata di campionato, la 38ma nel girone B e la 34ma nel girone C con fischio d'inizio alle ore 15.

Nel girone B i fari saranno puntati sulle nostre veronesi Villafranca e Virtus Vecomp, che nell'ultimo turno si sono divise la posta nel derby.

Il Villafranca è ad un passo dalla salvezza: giocherà in trasferta contro la già retrocessa Castellana Castelgoffredo e per i ragazzi allenati da Sauro Frutti, sarà importante uscire vittoriosi dalla trasferta mantovana

La Virtus Vecomp sfiderà in casa la Pergolettese e, come detto per il Villafranca, anche per i rossoblù di Gigi Fresco saranno importante i tre punti, che garantirebbero di fatto l'accesso ai play off.

Nel girone C il Legnago Salus si congederà dal proprio pubblico, dopo le trasferte di Dro e Sacile, soprattutto la prima che ha sancito la matematica salvezza. I biancazzurri di Andrea Orecchia affronteranno l'Unione Triestina, con la formazione alabardata che è invischiata nella zona play out.

Oltre alla Serie D, si giocherà in Eccellenza e Terza Categoria, e il fischio d'inizio sarà alle ore 16:30.

In Eccellenza tutte le attenzioni saranno per l'Oppeano, che nel secondo turno dei play off, sfiderà in trasferta l'Adriese. I bianco-rossi allenati da Simone Boron proveranno l'impresa di vincere in terra rodigina: non sarà facile, ad ogni modo sarà una stagione da ricordare per la formazione veronese.

In Terza Categoria si disputerà il secondo turno dei play off e la gara2 delle finali per l'assegnazione del titolo provinciale.

Le gare dei play off saranno Calmasino 2003-Edera Veronetta nel girone A, Corbiolo-Intrepida nel girone B e Sustinenza-Boys Gazzo nel girone C: le squadre vincenti saliranno in Seconda Categoria e faranno compagnia alle già promosse Polisportiva Albaré Consolini, Scaligera Sporting Club Lavagno e Asparetto Cerea Sud.

La gara2 di finale per l'assegnazione del titolo provinciale sarà Asparetto Cerea Sud-Scaligera Sporting Club Lavagno, con quest'ultima che domenica scorsa è stata sconfitta 1-3 dalla Polisportiva Albaré Consolini.