Le panchine della Serie C si tingono di gialloblù


 

Le panchine della Serie C si tingono di gialloblù. Oltre a mister Mandorlini, il condottiero dell'Hellas che in pochi anni ha condotto dalla Serie C alla Serie A e ora  è in testa alla classifica con il Padova, ci sono altre figure importanti che a Verona non sono stati dimenticate.

Parliamo di Leonardo Colucci, che da due settimane è alla guida del Ravenna: è stato centrocampista e capitano dell'Hellas Verona per sei stagioni dal 1996 al 2002, l'anno della disgraziata retrocessione in Serie B.

Poi c'è Mauro Zironelli, che dallo scorso 28 Ottobre allena la Sambenedettese. Da giocatore è stato centrocampista e ha giocato nel Chievo nella stagione 1994-95 e successivamente, dopo una parentesi nel Venezia, nelle stagioni 1999-00 e 2000-01.

Altro tecnico è Massimo Pavanel che sta allenando il Feralpisalò: non si può non citare la sua esperienza nel settore giovanile dell'Hellas Verona dove ha guidato la squadra Primavera.

L'ultimo in ordine di tempo è Giuseppe Bepi Pillon ed è il nuovo allenatore della Triestina: la società alabardata ha infatti sollevato dall'incarico Carmine Gautieri ed è stato chiamato l'ex tecnico del Chievo che nel 2005-06 centrò la qualificazione alla Coppa Uefa e in seguito con lo scandalo del calcio italiano si trovò nella stagione successiva ad affrontare addirittura i preliminari di Champions League.

Infine non si può non citare Giuseppe Nanu Galderisi che è stato esonerato dalla Vis Pesaro lo scorso 3 Novembre. Indelebili sono stati per lui gli anni da giocatore nelle file dell''Hellas Verona dal 1983 al 1986 e nella stagione 1988-89; fondamentale è stato il suo contributo nella stagione 1984-85 con la conquista dello storico scudetto.