Legnago Salus, prima vittoria stagionale. Virtus, ko che fa male.


Due veronesi alla ricerca della prima vittoria stagionale. Era il leitmotiv della settima giornata di campionato nel girone A di Serie C: Legnago Salus e Virtus erano attese dalle delicate trasferte contro Giana Erminio e Pro Patria e le motivazioni non mancavano da parte di entrambe. 

Al triplice fischio finale, è il solo Legnago Salus che alza le mani al cielo e ottiene il primo successo stagionale. Ai biancazzurri basta la rete siglata nel primo tempo da Buric e i tre punti vanno in cassaforte: per Giovanni Colella (nella foto) e soprattutto per tutto l'ambiente è una vera e propria boccata d'ossigeno.

E' un'altra domenica nera per la Virtus, che incassa il terzo ko stagionale. I rossoblù subiscono il gol partita alla fine del primo tempo e nonostante la superiorità numerica, non riescono a raddrizzare il risultato: per Gigi Fresco e i suoi ragazzi tanta amarezza ma nulla è perduto, il campionato è ancora lungo.

Nelle altre partite, si ferma la corsa della capolista Padova: i biancoscudati di Massimo Pavanel si devono accontentare di un punto contro la neo promossa Seregno tuttavia conservano la testa della classifica. Avanzano Albinoleffe e Suditirol, entrambe vittoriose in trasferta e inseguono da vicino la capolista; il Mantova cade in casa contro la Juventus U23.