LEGNAGO SOTTO LE STELLE nel cartellone E' DI SCENA L'ESTATE


Ascolta la conferenza stampa. Con le parole del sindaco di Legnago Graziano Lorenzetti che ha la delega anche della Cutura, inizia la nuova stagione culturale estiva. " Musica, danza, cinema, teatro, letteratura per questa edizione speciale dell’estate 2020: speciale perché non scontata, quasi inimmaginabile fino a poco tempo fa, speciale anche per la qualità e la varietà delle proposte. Gli Assessorati alla Cultura e alle Attività Economiche, in collaborazione con le componenti associative e culturali locali, hanno programmato un luglio ricco di entusiasmo ed energia per infondere positività e fiducia attraverso messaggi di allegria, ma anche di spessore formativo. È di scena l’estate con le sue atmosfere e i suoi spazi aperti consente di ritrovarci, di godere insieme i molti volti dell’Arte. Sarà una Legnago sotto le stelle, ma soprattutto tra le Stelle, i protagonisti delle varie serate, interpreti di grande professionalità e originalità. Ci auguriamo di vivere un luglio gratificante, uniti finalmente grazie a opportunità artistiche che servano da collante sociale, ma anche da rinascita per la città, consapevoli che questi eventi si diramano in mille opportunità per tutti. Cultura per la persona, ma anche per l’economia. Il tutto nel rispetto delle norme vigenti."

Questo il programma: LEGNAGO SOTTO LE STELLE 2 9 16 / K3 TRIO Piazza Garibaldi / SWEET SUNNY SIDE Piazza della Libertà / ELLY IN THE ALLEY Angolo Via Matteotti - Via XX settembre / HAMMOND BROS DUO Bar del Teatro Salieri / VERONA BEAT Piazza Garibaldi / LIZARD, ACCADEMIE MUSICALI Piazza della Libertà / DILEY ACOUSTIC TRIO Angolo Via Matteotti - Via XX settembre / SANTELLI-LORENZINI DUO Bar del Teatro Salieri / T-SIDE ‘TOTO’ TRIBUTE BAND Piazza Garibaldi / LA NOTTE DEI BATTERISTI Piazza della Libertà Piazze e vie del centro di Legnago Inizio spettacoli ore 21,00 23 30 / ACCADEMIA DELLE ARTI VOCALI E MUSICALI Angolo Via Matteotti - Via XX settembre / MORIS PRADELLA Bar del Teatro Salieri / MEMPHIS EXPERIENCE SOUL BAND Piazza Garibaldi / THE WALLPAPER EXPERIENCE Piazza della Libertà / CIOSI BAND Angolo Via Matteotti - Via XX settembre / NICE DAYS ACOUSTIC DUO Bar del Teatro Salieri / CELEBRITY STARS Piazza Garibaldi / ACOUSTICOOL ACOUSTIC DUO Piazza della Libertà / ACCADEMIA DELLE ARTI VOCALI E MUSICALI Angolo Via Matteotti - Via XX settembre / STREET JAM DUO Bar del Teatro Salieri IN UNA NOTTE BLU UN CORTILE DI LIBRI / JOHNNY TEMPESTA presenta il libro ‘LA BAMBINA CRISTALLO’ / LUISA GOLO presenta il libro ‘CHOSEN’ / CHIARA CASALINI presenta il libro ‘NIKA’ / AMORE CHE È FIAMMA Omaggio a Vinícius de Moraes e alla musica del Brasile / PANTALONE IMPAZZITO Un divertente viaggio tra le maschere della Commedia dell’Arte / HERMOSO TANGO Danza, musica e poesia sulle note di tango e milonga

12 19 26 2 9 16 Cortile della Cassa Padana, Via Marsala 30 ore 21,00 In contemporanea ci sarà la partecipazione artistica di Maria Teresa e i suoi ‘Colori di Mary’. Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Enrico Fermi 10 Inizio spettacoli ore 21,15 Rassegna a cura di Alessandro Rinaldi ESTATE AL FIORONI / ENRICO GALIANO presenta il libro ‘DORMI STANOTTE SUL MIO CUORE’ / LEONARDO FRATTINI presenta ‘SCANZONATO!’, musica umoristica / ALLE BINDER presenta il reading teatrale ‘Preti, Diaoli, Strie, Striossi. Il magico e il soprannaturale nella tradizione popolare’ / ESCAPE MUSEUM Gioco di squadra nelle sale del museo. PALAZZO FIORONI, su prenotazione. Ore 20,45* / AQUILA È ATTERRATA Il passato, il presente e le prospettive future dell’esplorazione lunare (Ass. Astrofili Legnago) 5 14 21 25 28 Giardino del Palazzo Fioroni, Via Matteotti 41 Inizio spettacoli ore 21,30 - ad eccezione del 25 LUGLIO (*) SABATO 5 LUGLIO/ VENERDÌ 31 LUGLIO Mostra: ‘Eagle has landed. Il passato, il presente e le prospettive future dell’esplorazione lunare’ a cura dell’Ass. Astrofili Legnago. Esposizione storico iconografica per ricordare lo sbarco sulla Luna ad oltre 50 anni di distanza. Storia e prospettive future. PALAZZO FIORONI, info e prenotazioni (obbligatorie) 392 345.75.79. CINEMA SOTTO LE STELLE / LE INVISIBILI FRA 2019, 102’ - Commedia / OUT STEALING HORSES NOR/ SVE/ DAN 2019, 122’ - Drammatico / BANGLA ITA 2019, 86’ - Commedia / UN PROFILO PER DUE FRA 2017, 100’ -

Commedia 8 15 22 29 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Enrico Fermi 10 Inizio spettacoli ore 21,30 NOTE DI NOTTE / GIORGIA CANTON / C.MONTAGNANI ACOUSTIC DUO / DE COUSINS ACOUSTIC DUO / ITALIANINMAMBO DUO

4 11 18 25 Bar del Teatro Salieri, Via XX settembre 26 ore 21,00 HANNO CONDIVISO E SOSTENUTO IL PROGETTO: 2 LUGLIO ore 21,00 Piazza Garibaldi K3 TRIO K3 è la sigla che sintetizza il Cappa Trio, formazione dal repertoio rock/blues/funk. La caratteristica principale del trio è quella di proporsi live eseguendo le cover di famosissimi brani (Introduzioni, groove, arrangiamenti e quant’altro) in maniera totalmente improvvisata sul canovaccio del pezzo originale. I K3 sono Moris Pradella (Voce e Chitarra), Stefano Cappa (Basso), Adriano Molinari, batteria. 2 LUGLIO ore 21,00 Piazza della Libertà SWEET SUNNY SIDE La band si chiama Sweet Sunny Side, è composta da Sole Benvenuto, voce, Zak Hinegk, chitarra e cori, Francesco Hinegk, batteria e Nick Muneratti, basso. Un album all’attivo dr foolgood, e esperienza concertistica in tutta Europa. Proponiamo un repertorio di brani originali e cover di classici del soul e del funky,e le migliori uscite moderne del genere. 2 LUGLIO ore 21,00 Angolo Via Matteotti/ Via XX settembre ELLY IN THE ALLEY 2 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 HAMMOND BROS DUO Il duo è composto da Enrico Smiderle, batteria e Giulio Campagnolo, organo hammond. Il repertorio comprende brani che spaziano dal jazz, blues, e funk. 2 LUGLIO ore 21,00 Cortile della Cassa Padana Via Marsala 30 JOHNNY TEMPESTA presenta il libro ‘La bambina cristallo’ - Transfinito 2019 Linda è una bambina prodigio, un’artista precoce, un angelo? È forse la figlia di questo mondo, che san Paolo direbbe che passa, ma che è il caso di leggere, per non mancare il prossimo rinascimento, che ancora non sappiamo quando verrà? 4 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 GIORGIA CANTON CANZONI SOTTOVOCE è la miscellania di brani di musica inedita e grandi classici italiani e internazionali. Giorgia Canton si esibisce per piano e voce. 5 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Palazzo Fioroni Via Matteotti 41 [Capienza 70 posti] ENRICO GALIANO presenta il libro ‘Dormi stanotte sul mio cuore’- Garzanti 2020 Dopo i bestseller Eppure cadiamo felici, Tutta la vita che vuoi e Più forte di ogni addio, un nuovo libro pronto a lasciare il segno. Bisogna fidarsi dell’istinto e credere al proprio cuore. Ovunque ci conduca, vale la pena di seguirlo. 8 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 Rassegna ‘Cinema sotto le stelle’ Le invisibili - FRA 2019, 102’ Commedia Di Louis-Julien Petit. Una commedia agrodolce che scava dentro la solitudine femminile con ironia e leggerezza. Grande successo di pubblico in Francia. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili: 150. 9 LUGLIO ore 21,00 Piazza Garibaldi VERONA BEAT “Si tratta della storia e del percorso di vita di molti di noi, percorso che non è nostalgia o rimpianto ma voglia di ricordare, riascoltarsi e divertirsi insieme”. Giò Zampieri ci porterà in un viaggio di canzoni inedite e di grandi classici della musica italiana. 9 LUGLIO ore 21,00 Piazza della Libertà LIZARD (ACCADEMIE MUSICALI) 9 LUGLIO ore 21,00 Angolo Via Matteotti/ Via XX settembre DILEY ACOUSTIC TRIO Trio che propone i più grandi successi internazionali degli ultimi 10 anni. 9 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 SANTELLI - LORENZINI DUO Marina Santelli e Sam Lorenzini sono pura energia Soul, profondamente legati a radici Blues; Il repertorio classico di Aretha Franklin, Nina Simone, Ray Charles, Etta James, Carole King, gli standard jazz, la ruvidezza di Janis Joplin, sono il cuore palpitante del suo show. Tradizione blues consolidata, con un occhio di riguardo a tutto ciò che sino ad oggi è stato prodotto in ambito pop soul o r&b. 9 LUGLIO ore 21,00 Cortile della Cassa Padana Via Marsala 30 LUISA GOLO presenta il libro ‘Chosen’ - PlaceBook Publishing 2020 Angeli e fate per creare nuovi esseri celesti. I primi a salvaguardia delle anime, le seconde per preservare la natura. Il primo angelo promise a Dio di proteggere le anime umane, niente doveva interferire. Così fu per molti millenni, ma all’improvviso le cose iniziarono a cambiare. 11 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 CRISTIAN MONTAGNANI ACOUSTIC DUO Un viaggio tra le più belle canzoni pop degli anni 90. 12 LUGLIO ore 21,15 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 AMORE CHE È FIAMMA Omaggio a Vinícius de Moraes e alla musica del Brasile Barbara Casini cantante, chitarrista e cantautrice è considerata ambasciatrice della musica popolare brasiliana nel mondo. Seby Burgio, premio della critica all’European Jazz Contest di Roma, vanta illustri collaborazioni tra cui Fabio Concato, Larry James Ray e molti altri ancora. Letture: Alessandro Rinaldi. 14 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Palazzo Fioroni Via Matteotti 41 [Capienza 70 posti] LEONARDO FRATTINI: ‘Scanzonato! 4 passi nella musica umoristica italiana’ Non di soli drammi amorosi è fatta la storia della canzone italiana. Grandi nomi hanno contribuito infatti a scriverne pagine con l’intento di strappare qualche risata. Petrolini, Cochi e Renato, Arbore, Elio e le storie tese sono tra gli autori dei brani che verranno interpretati da Leonardo Maria Frattini (voce e chitarra), accompagnato da Vittorio Pozzato (piano e fisarmonica). 15 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 Rassegna ‘Cinema sotto le stelle’ Out stealing horses - NOR/SVE/DAN 2019, 122’ Drammatico Di Hans Petter Moland. Dal bestseller norvegese Fuori a rubar cavalli, un viaggio esistenzialista all’interno dell’animo del protagonista (il grande Stellan Skarsgard), tra passato e presente, uomo e natura. Premiato per le immagini a Berlino 2019. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili: 150. 16 LUGLIO ore 21,00 Piazza Garibaldi T-SIDE ‘TOTO’ TRIBUTE BAND Il progetto T-Side nasce nel 2006 da cinque musicisti accomunati da una grande passione per la musica dei TOTO. Il gruppo rivisiterà i brani della band californiana nei trentanni di carriera, mantenendo comunque contenuti e sonorità dei brani originali. Ampio spazio viene lasciato all’improvvisazione, caratterizzando l’esibizione col pubblico del momento. 16 LUGLIO ore 21,00 Piazza della Libertà LA NOTTE DEI BATTERISTI “La notte dei batteristi” by Alberto Patuzzo, insegnante scuola d archi Accademia Salieri 16 LUGLIO ore 21,00 Angolo Via Matteotti/ Via XX settembre ACCADEMIA DELLE ARTI VOCALI E MUSICALI 3 musicisti accompagneranno i ragazzi dell’accademia in un percorso musicale professionale. 16 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 MORIS PRADELLA Moris Pradella, vocalist dalla timbrica particolarmente ‘calda’ e con una forte sensibilità musicale, polistrumentista eclettico dall’orecchio assoluto voce e chitarra, vanta collaborazioni passate: Paolo Fresu, Mario Lavezzi, Silvia Mezzanotte, James Thompson e molti altri. È stato per un periodo nella band di Mario Biondi ma anche voce dei Quintorigo e dei Neri Per Caso. Arrangiatore per Gianni Morandi nel 2018. 16 LUGLIO ore 21,00 Cortile della Cassa Padana Via Marsala 30 CHIARA CASALINI presenta il libro ‘Nika’ - Dark Zone 2019 Nika è una cantante di provincia. La ragazza nasconde un passato segnato da un profondo dolore, una ferita tenuta segreta per anni. La paura l’ha spinta a non creare relazioni, a non sentirsi legata a nessuno. Una cantante e un chitarrista che non riescono a starsi lontani anche a costo di distruggersi, nella speranza di salvarsi. 18 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 DE COUSINS ACOUSTIC DUO Il nome del progetto è De Cousins propone cover acustiche (chitarra e voce) in stile soul, pop e RnB. Voce: Anna Polinari Chitarra: Giacomo Banali 19 LUGLIO ore 21,15 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 PANTALONE IMPAZZITO Un divertente viaggio tra le maschere della Commedia dell’Arte Attori: Eleonora Fuser, Pierdomenico Simone Maschere e strutture sceniche: Giorgio De Marchi Violoncello: Giordano Pegoraro (docente Accademia Salieri 1922, Legnago) 21 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Palazzo Fioroni Via Matteotti 41 [Capienza 70 posti] ALLE BINDER Reading teatrale: ’Preti, Diaoli, Strie, Striossi. Il magico e il soprannaturale nella tradizione popolare’ In questo capitolo di storie popolari veronesi protagonisti sono i racconti legati al fantastico originari delle nostre montagne. Le continue insidie tese dal diaolo e dalle strie e la strenua lotta dei preti per contrastarne l’operato; dai tempi leggendari in cui fade e anguane interagivano già con l’uomo, al passaggio in Lessinia di S.Carlo Borromeo. 22 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 Rassegna ‘Cinema sotto le stelle’ Bangla - ITA 2019, 86’ Commedia Di Phaim Bhuiyan. Un piccolo grande film: una commedia dai tratti autobiografici sul rapporto tra le culture che sa interessare e divertire. David di Donatello 2020 per il miglior regista esordiente, Nastro d’argento 2019 per la miglior commedia.. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili: 150. 23 LUGLIO ore 21,00 Piazza Garibaldi MEMPHIS EXPERIENCE SOUL BAND La band padovana composta da 9 musicisti, porta in scena un omaggio alla Soul music rieditando i più grandi successi della regina del Soul, Aretha Franklin. I Memphis Experience hanno calcato importanti palcoscenici a livello nazionale ed internazionale collaborando con artisti del panorama televisivo e musicale italiano. Dalla Stax a James Brown e Otis Redding, la band vi porterà nel South America degli anni ‘60. 23 LUGLIO ore 21,00 Piazza della Libertà THE WALLPAPER EXPERIENCE Gruppo insegnanti dell’Accademia Lizard con alla voce Francesco Valentini. 23 LUGLIO ore 21,00 Angolo Via Matteotti/ Via XX settembre CIOSI BAND Federico Franciosi, in arte ‘Ciosi’, chitarrista acustico flatpicker ‘mediterraneo’ e cantante dotato di voce blues, amalgama il proprio stile vocale alla chitarra acustica che suona con armonica a bocca e l’accompagnamento di Gianni Sabbioni al contrabbasso e Massimo Tuzza alle percussioni. Il repertorio comprende brani originali, reinterpretazioni dei grandi maestri del folk americano e molto altro. 23 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 NICE DAYS ACOUSTIC DUO Rock Pop Acustico Americano e Inglese. Repertorio da Bon Jovi, Brian Adams, Bruce Springsteen ma anche U2, Coldplay, ..tutto rigorosamente suonato con chitarra e voce. 25 LUGLIO ore 20,45 Palazzo Fioroni Via Matteotti 39 ESCAPE MUSEUM Risolvi enigmi e piccoli misteri per aiutare la tua squadra a liberarsi! Un’esperienza unica per vivere il Museo Fioroni. Ingresso: 15 euro (inclusa degustazione finale). Capienza 20 posti. Prenotazione obbligatoria: 0442 200.52 oppure museo@fondazione-fioroni.it Progetto in collaborazione con Play The City. 25 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 ITALIANINMAMBO DUO Paola Mattiazzi, cantante e muscista professionista presenta accompagnata dal chitarrista Emanuele Magri un collage di canzoni italiane che spaziano dagli anni ‘40 agli anni ‘80 in versione swing. 26 LUGLIO ore 21,15 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 HERMOSO TANGO Danza, musica e poesia sulle note di tango e milonga Danzatori: Giovanni Giggio, Lucia Bellinello Bandoneon: Rossano Mancini Letture: Luisa Vighini (LETTORI ABC) 28 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Palazzo Fioroni Via Matteotti 41 [Capienza 70 posti] AQUILA È ATTERRATA. Il passato, il presente e le prospettive future dell’esplorazione lunare. A molti anni di distanza l’allunaggio del 1969 conserva ancora intatto il suo straordinario fascino. L’incontro ci consentirà di rievocarlo e di svelare numerosi segreti di una delle missioni spaziali più eccezionali che l’uomo abbia compiuto. A cura dell’Associazione Astrofili Legnago. 29 LUGLIO ore 21,30 Giardino del Centro Ambientale Archeologico, Via Fermi 10 Rassegna ‘Cinema sotto le stelle’ Un profilo per due - FRA 2017, 100’ Commedia Di Stephane Robelin. Due generazioni a confronto al tempo dei social: un uomo intraprendente e uno goffo, in una trasposizione in chiave moderna del Cyrano de Bergerac. Commedia garbata con tocchi di malinconia.. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili: 150. 30 LUGLIO ore 21,00 Piazza Garibaldi CELEBRITY STARS Celebrity Stars è la prima Cosplay Multitribute Act tutta al femminile! Un omaggio a tutte le icone della musica pop e dance dagli anni ‘80 fino ad oggi. Sul palco saranno riproposte le hit in uno spettacolo senza precedenti di 120 minuti con due performer, cosplayers e ballerine acrobatiche vi faranno cantare e ballare porterandovi all’interno di uno spettacolo senza precedenti e ricco di effetti speciali. 30 LUGLIO ore 21,00 Piazza della Libertà ACOUSTICOOL ACOUSTIC DUO AcoustiCool è un Duo Acustico formato da Anna Tomasetto, voce e percussione e René Bourdarias, chitarra, voce, e loop che propone ‘The Human JukeBox’ una forma di intrattenimento innovativa che mira a coinvolgere il Pubblico animando la serata con un repertorio di oltre 60 successi Italiani e internazionali. 30 LUGLIO ore 21,00 Angolo Via Matteotti/ Via XX settembre ACCADEMIA DELLE ARTI VOCALI E MUSICALI 3 musicisti accompagneranno i ragazzi dell’accademia in un percorso musicale professionale. 30 LUGLIO ore 21,00 Bar del Teatro Salieri Via XX settembre 26 STREET JAM DUO Il duo è composto daz Bruna Sardo, alla voce, e Gianni Tomazzoni alle chitarre. Il repertorio è una escaltion di brani rythm and blues e soul, dagli anni ‘60 al sound più contemporaneo. L’idea è quella di di ripercorrere la storia della black music fin dalle sue origini, attraverso arrangiamenti rivisitati, talvolta anche in chiave bossa. COVID 19 i Tutti gli spettatori dovranno seguire le norme di prevenzione e contrasto alla diffusione del contagio. Utilizzare le mascherine nei luoghi affollati, mantenere le distanze minime di sicurezza e seguire le norme igieniche per le mani. Per informazioni su alcuni eventi proposti, si rimanda alle indicazioni del programma che trovate nei negozi o sul sito e canali social del Comune di Legnago. www.comune.legnago.vr.it © 2020 Copertina, Alessandro Sanna Progetto grafico, Marco d’Agostino CREDITI IN UNA NOTTE BLU TEATRO, POESIA, MUSICA E DANZA ALLA LUCE DELLA LUNA Ideazione e progetto artistico: Alessandro Rinaldi Prenotazione telefonica obbligatoria, chiamando l’Ufficio Cultura del Comune di Legnago, 0442.634958 (lun-ven h. 9.30/12.30) a partire dal lunedì precedente ogni spettacolo. ESTATE AL FIORONI Ideazione e progetto artistico: Fond.Fioroni / Federico Melotto CINEMA SOTTO LE STELLE Coordinamento: Fondazione Fioroni, Cinema Teatro Salus, Alle Binder Cinema LEGNAGO SOTTO LE STELLE Ideazione e progetto artistico: Paola Mattiazzi NOTE DI NOTTE Ideazione e progetto artistico: Paola Mattiazzi UN CORTILE DI LIBRI A cura di: Riccardo Frattini STAMPA GIUGNO 2020

La rassegna “in una notte blu”, ideata e progettata da Alessandro Rinaldi per l’Assessorato alla cultura del Comune di Legnago, si compone di tre serate che si terranno nel giardino del Centro Ambientale Archeologico (via Enrico Fermi, 10). Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 21.15 e, in caso di pioggia, verranno spostati presso il Piccolo Salieri (viale Don Minzoni, 11). I tre appuntamenti sono stati pensati per offrire al pubblico spettacoli di qualità; in ciascuna serata si alterneranno vari linguaggi espressivi: musica, danza, teatro, poesia… Altra caratteristica di questa rassegna è l’incontro tra artisti di caratura nazionale e realtà culturali significative del territorio: attori, cantanti, danzatori, musicisti che per la prima volta vengono ospitati a Legnago condivideranno il palcoscenico con interpreti attivi nella nostra città. Seguono calendario delle serate, biografie e immagini degli artisti. Programma domenica 12 luglio 2020 ore 21.15 – Giardino Museo Archeologico (in caso di maltempo al Piccolo Salieri) amore che è fiamma omaggio a Vinícius de Moraes e alla musica del Brasile voce e chitarra: Barbara Casini – pianoforte: Seby Burgio letture: Alessandro Rinaldi domenica 19 luglio 2020 ore 21.15 – Giardino Museo Archeologico (in caso di maltempo al Piccolo Salieri) Pantalone impazzito un divertente viaggio tra le maschere della Commedia dell’Arte attori: Eleonora Fuser, Pierdomenico Simone maschere e strutture sceniche: Giorgio De Marchi violoncello: Giordano Pegoraro (docente di violoncello presso Accademia Salieri 1922, Legnago) domenica 26 luglio 2020 ore 21.15 – Giardino Museo Archeologico (in caso di maltempo al Piccolo Salieri) hermoso tango danza, musica e poesia sulle note di tango e milonga danzatori: Giovanni Giggio, Lucia Bellinello bandoneon: Rossano Mancini; letture: Luisa Vighini (LETTORI ABC) Gli artisti Barbara Casini, cantante, chitarrista e cantautrice, fin da giovanissima si dedica allo studio e alla diffusione della musica popolare brasiliana. Ha soggiornato a lungo in Brasile, viaggiando e approfondendo la cultura di questo immenso Paese e conquistandosi la stima degli artisti brasiliani che la considerano una vera e propria ambasciatrice della loro musica nel mondo. Nella sua carriera ha collaborato con importanti personaggi della scena jazz (e non solo) italiana e internazionale, come Enrico Rava, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Phil Woods, Lee Konitz, Toninho Horta, Guinga. Ha guidato varie formazioni con le quali ha partecipato ai principali festival italiani e ha inciso una ventina di cd che comprendono sia brani di sua composizione, come il disco Todo o Amor (Philology 1997), sia riletture monografiche dell’opera di grandi autori come Caetano Veloso (Philology 2003), Jobim (Philology 2004), Chico Buarque (Philology 2007), Gilberto Gil (Philology 2011), e infine interessantissime commistioni di generi, come il disco Vento (Label Bleu 2000), inciso insieme a Enrico Rava con un’orchestra da camera (Accademia Filarmonica della Scala), e Agora Tá (Via Veneto Jazz 2012) con una big band (Orchestra Jazz della Sardegna), entrambi questi ultimi con gli arrangiamenti di Paolo Silvestri. Ha tradotto testi di canzoni e brani di prosa per inserirli in alcuni spettacoli teatrali, operando un ulteriore fecondo connubio, quello fra musica e recitazione. I lavori più recenti sono Uma Mulher (Philology 2015) realizzato con due gruppi di giovani talenti del jazz e che propone prevalentemente brani di sua composizione, e Terras (Jando Music 2016), insieme al Duo Taufic (Roberto Taufic alla chitarra e Eduardo Taufic al piano), un omaggio alla musica del Nordeste del Brasile. Infine il suo ultimo cd, Viva eu, registrato in Brasile insieme a Toninho Horta, con la partecipazione di nomi illustri della canzone brasiliana come Chico Buarque, Joyce Moreno, Edu Lobo, è uscito il 16 giugno 2020 per l’etichetta Encore e uscirà a breve in Brasile per la prestigiosa Biscoito Fino. Ha scritto Se tutto è musica, un libro di conversazioni con i grandi compositori popolari brasiliani (Gilberto Gil, Ivan Lins, Chico Buarque, Edu Lobo, Joyce Moreno e molti altri) che è uscito per Angelica Editore (2012) e che è il suo primo lavoro letterario di più ampio respiro. (seguono 4 immagini di Barbara Casini) Seby Burgio (Siracusa 1989) inizia a studiare pianoforte a soli 4 anni, sin da piccolo partecipa e vince diversi concorsi nazionali (Pedara, Barcellona Pozzo di Gotto, Catania, Lentini, Ispica, Solarino ecc.). Nel 2004 inizia a studiare jazz con il pianista Andrea Beneventano. Ha frequentato i corsi estivi di “Umbria Jazz” nel 2006 e nel 2008 ottenendo una menzione speciale come nuovo talento. Nel 2008 partecipa al “Premio Massimo Urbani” dove vince una borsa di studio, il premio del pubblico e una incisione discografica. Esce così a dicembre 2008 il suo primo lavoro discografico “Giant Steps” (Philology) con Massimo Manzi alla batteria e Massimo Morriconi al contrabbasso. Nel 2009 partecipa al “Premio nazionale del jazz Chicco Bettinardi” di Piacenza ottenendo il secondo posto. Sempre nello stesso anno si classifica secondo al premio nazionale “Vittoria Jazz”. Nel 2010 vince il premio della critica all’ European Jazz Contest di Roma e il primo premio “Pippo Ardini” di Palermo in trio con Alberto Fidone e Giuseppe Tringali. Nel 2011 partecipa al St. Louis Jazz School studiando con Danilo Perez, John Patitucci e Joe La Barbera. Incide il disco con l’OJDM diretta da Maurizio Giammarco. Vince il “Premio Lelio Luttazzi” 2011 ottenendo una borsa di studio alla New School di New York. Vanta illustri collaborazioni tra cui quelle con Fabio Concato, Larry James Ray, Paolo Belli, Giovanni Amato, Maurizio Giammarco, Tony Arco, Marcello Pellitteri, Marco Panascia, Michael Rosen, Orazio Maugeri, Stefano Bagnoli, Alfredo Paixao e molti altri ancora. Ha partecipato a numerosi festivals (Canicattini Jazz, Vittoria Jazz, Enterpoint Jazz – Paris, Castelbuono Jazz, Noto in Jazz, Napoli Jazz, ecc.). Oltre al jazz la passione per la musica a 360 gradi lo porta ad approfondire anche altri generi e altri stili. Suona musica brasiliana con le cantanti Barbara Casini e Manuela Ciunna con le quali ha inciso in tutto 3 album e vanta concerti anche in Brasile; suona musica argentina con l’Ensemble Mariposa con un disco all’attivo con ospite speciale la bandoneonista argentina Marisa Mercadè; suona anche musica Rnb/New Soul con Ainé con in quale ha 2 incisioni all’attivo; e suona musica etnica con gli Agricantus, musica pop con Massimo Ranieri, Mannarino (L’imperò Crollerà Tour 2018), Biagio Antonacci (Sanremo 2020), Larry James Ray, Paolo Belli (Primo Maggio 2011), Mario Venuti (Mario Meets Jazz) e molti altri. Dopo il conseguimento del diploma di pianoforte classico si trasferisce a Roma dove inizia a collaborare anche in produzioni di cinema, televisione e radio sia con Rai che con Mediaset e case cinematografiche, registrando le musiche per diversi film, serie televisive e fiction e lavorando alla produzione di due concerti prodotti da Rai 5 e dalla comunità ebraica italiana, dedicati alla giornata della memoria della Shoah nel 2018 e nel 2020. (nelle due immagini che seguono: Seby Burgio, Seby Burgio con Barbara Casini) Eleonora Fuser, fondatrice del TAG Teatro di Venezia negli anni ’70, si specializza in tecniche di Commedia dell’Arte , con Carlo Boso ,Pavel Rouba (pantomima) Irene Rouba (acrobatica), Bob Robot (scherma e bastoni), Stefano Perocco (costruzione maschere), Nelly Quette (danza popolare), Adriano Jurissevich (canto polifonico ). Partecipa alla Scuola internazionale di Antropologia teatrale diretta da Eugenio Barba a Volterra nell’81. Inventa e realizza il personaggio della Strega nel “Falso Magnifico”del Tag Teatro, spettacolo che ha portato la compagnia in tutta Europa, Americhe, Cina, Russia. A fine anni ’80 realizza lo spettacolo “Il Racconto dei Racconti”, che la vede sola in scena. All’inizio degli anni ’90 sarà attrice al Teatro Stabile del Veneto diretto da Giulio Bosetti, con: Chi la fa l’aspetti di Carlo Goldoni Regia di G. Emiliani, nel ruolo di Cecilia, Una delle ultime sere di carnevale regia di G. Emiliani, nel ruolo di Siora Marta regia G. Emiliani, Se no i xe mati no li volemo, regia di Giulio Bosetti, nel ruolo della Vecchia Nana, La Guerra di Goldoni Regia di Luigi Squarzina, nel ruolo di Orsolina Re Cervo di Gozzi Regia di Eugenio Allegri, nel ruolo di Smeraldina. All’attività di attrice affianca quella di formazione come regista e docente in varie realtà venete. Collabora da anni con Steven Stubb, direttore musicale per la realizzazione di opere Barocche Italiane con lo stile di Commedia dell’arte, a Boston e NY. Fondatrice dell’Associazione culturale “Attore... si nasce?” (Mogliano Veneto, dal 2000). Per la Stagione 2003/2004, è attrice ne “I Rusteghi” di C. Goldoni, Tetro Stabile la Contrada di Trieste, nel ruolo di donna Felice, Regia di Francesco Macedonio. Per la stagione 2004/2005 è attrice presso il Teatro Carcano di Milano, diretto da Giulio Bosetti nel ruolo della “Signora Sirelli”, nel “Così è se vi pare” di L. Pirandello, regia di G.Bosetti (oltre 300 repliche per tre stagioni, portato al Festival Autunnale di Berlino). Estiva 2007 è attrice nel ruolo di “Marcolina” nel “Sior Todero Brontolon” regia di G.Emiliani, con G. Bosetti. (due immagini di Eleonora Fuser) Pierdomenico Simone: nel 2010 si diploma in recitazione presso il Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni” diretto da Alessandro Gassman, Accademia civica d’Arte drammatica “Palcoscenico” diretta da Alberto Terrani. 2009: Masterclass intensivo di 24 ore presso l’accademia d’arte drammatica Palcoscenico (diretta da Alberto Terrani) tenuto da Annamaria Guarnieri. 2007 Laurea triennale in Storia e Tutela dei Beni Culturali, curriculum Musicologia e Beni Musicali, conseguita presso l’Università degli Studi di Padova, con votazione 107/110. 2003 Licenza di Compimento Inferiore della scuola di pianoforte principale, conseguito con votazione di 7.50/10, presso il Conservatorio di Musica “L.Perosi” di Campobasso 2002 Attestato di Esperto Banche Dati nel settore dei Beni Culturali e Ambientali,conseguito presso l’Ente ENAFOP 2000 Licenza di Teoria, Solfeggio e Dettato Musicale, conseguito con votazione 8.50/10, presso il Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso Ha preso parte, come attore, a spettacoli prodotti dalle compagnie Pantakin di Venezia, Ippogrifo produzioni di Verona, dal Teatro stabile del Veneto. (nelle due foto seguenti, Pierdomenico Simone) Giorgio De Marchi: nella sua officina-laboratorio a Toara di Villaga in provincia di Vicenza realizza maschere teatrali in cuoio, sculture, scenografie. Nei lunghi anni di attività ha destato l’interesse scientifico di uno studioso del calibro di Dino Formaggio, professore emerito di estetica, che concludeva il lungo saggio dell'86 ravvisando in essa: “il passaggio da un prezioso artigianato ad un'arte vera”. Ha realizzato numerose esposizioni in Italia e all'estero. Vivi l'interessamento e l'ammirazione per il suo lavoro da parte di Federico Fellini, del burattinaio Otello Sarzi, del regista Maurizio Scaparro; costante ed entusiastico l'appoggio di Alain Le Bon, regista e direttore della Maison de Polichinelle di Saintes, che ha definito Giorgio DE Marchi e i suoi fratelli “viaggiatori del meraviglioso”. Le sue opere trattano tutta la ricca gamma delle famiglie di maschere che la storia ci presenta: dai giullari, ai buffoni e alle maschere della Commedia dell'Arte, da quelle magico-rituali, e dai totem a quelle animalesche, per arrivare alla ricerca espressiva della maschera dell'uomo del nostro tempo, frutto di grande creatività, sensibilità artistica e sapienza artigiana. Crea nel 2000 il gruppo FUCINAFOLE, il cui significato letterale è fucina di storie. (qui sotto, Giorgio De Marchi durante una sua mostra di maschere) Giordano Pegoraro si diploma al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida del m° Enrico Egano, si è poi perfezionato con i maestri Enrico Dindo alla Scuola Musicale di Milano e Rocco Filippini all’Accademia e “W. Stauffer” di Cremona. Dal settembre 1999 al giugno 2001 ha frequentato il corso di virtuosità al Conservatorio Superiore di Fribourg (CH) sotto la guida del M° Massimo Polidori. Ha partecipato al secondo e terzo corso di formazione orchestrale Giovane Sinfonietta Italiana tenuto dai maestri U.B. Michelangeli, L. Spierer ed E. Dindo a Vicenza. Per la musica da camera ha collaborato con G. Angeleri, G. Guglielmo, P. Toso, M. Quarta, M. Rogliano ottenendo successi di pubblico e critica. Collabora con l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, con il Teatro Regio di Parma, la Filarmonia Veneta, i Solisti Filarmonici Italiani, I Virtuosi Italiani, l’Orchestre Symphonique du Jura (Svizzera), la Basel Sinfonietta e l’Orchestra Sinfonica di Mulhouse (F). Si dedica attivamente anche al repertorio antico. Ha infatti studiato violoncello barocco presso il Conservatorio “F. Dall’Abaco” di Verona sotto la guida del maestro Stefano Veggetti ottenendo il diploma nel 2005 ed ha frequentato corsi di perfezionamento tenuti dai maestri Christophe Coin (Schola Cantorum di Basilea) e Anner Bylsma. Collabora con l’Academia Montis Regalis, la Venice Baroque Orchestra, l’Accademia de li Musici, l’Ensemble Cordia, l’Arte Dell’Arco, Capriccio Basel effettuando tournée in Europa, America del Nord, Sud America e Giappone e suonando al fianco di musicisti e direttori quali E. Onofri, L. Mangiocavallo, A. Bayer, A. Grazzi, A. de Marchi, F.M. Bressan, D. Kiefer, G. Carmignola, S. Veggetti, C. Coin, S. Azzolini, A. Bernardini, A. Marcon, J. Savall, S. Kuijken. (qui sotto e a sinistra, Giordano Pegoraro) Giovanni Giggio nasce in una famiglia di cantanti e musicisti di tango che segna profondamente la sua formazione artistica. Insegna tango e si esibisce nelle milonghe e nei teatri da più di 20 anni. Dal 2006 diffonde la cultura del tango argentino con lezioni e seminari in vari paesi d’Europa e in Asia. Fa parte del team insegnanti della Tango School. Lucia Bellinello vanta una formazione di oltre 10 anni in danza classica, contemporanea, folk e jazz. Dopo la laurea in Lingue e Letterature Moderne si avvicina al tango e si trasferisce a Buenos Aires, dove studia con Dana Frigoli & co. nello studio DNI. (nelle foto, Lucia Bellinello e Giovanni Giggio) Rossano Mancini Polistrumentista, compositore, cantante, Rossano Mancini è un talento musicale assai eclettico. Nel 2006 ottiene il prestigioso premio internazionale fisarmonicistico “Wolmer Beltrami”. Insieme ad Anna Dal Bosco, è leader di una band con cui si esibisce in tutto il Nord Italia. Ha preso parte a numerosissime trasmissioni radiofoniche e televisive e pubblicato cd di grande successo. (Rossano Mancini) (Luisa Vighini) Luisa Vighini fa parte dei “Lettori ABC”, persone che amano condividere il piacere di leggere. Il gruppo ha iniziato la propria attività nel 2006 con il primo corso di lettura presso la Biblioteca Comunale di Legnago. Realizza poi proposte di animazione e organizzazione nell’ambito di eventi culturali del territorio: festival, corsi di lettura, gite e parchi letterari. Nel 2009 si costituisce come Associazione di promozione sociale. I “Lettori ABC” continuano il proprio percorso con corsi di dizione e interpretazione, readings e manifestazioni varie, anche in collaborazione con altre associazioni. Crediti rassegna dell’Assessorato alla cultura del Comune di Legnago ideazione e progetto artistico: Alessandro Rinaldi produzione esecutiva: Paola Mattiazzi collaborazioni organizzative: Fondazione Fioroni, Legnago Pro Loco Legnago Porto Bello, Legnago Gruppo Alpini, Legnago Accademia Salieri 1922, Legnago LETTORI ABC, Legnago