Margiotta entra e pareggia


Semper 6,5 – Incolpevole sui goal. Gestisce l’ordinaria amministrazione Mogos 6,5- Primo tempo troppo ancorato alla difesa, come si sgancia in avanti il Chievo riparte. Rigione 6- Controlla bene il suo avversario. Gigliotti 5,5- Si perde troppo facilmente Mancuso, soprattutto sul secondo goal. Cotali 6-Non trema quando affondano i toscani, non sempre preciso quando deve spingere. Ciciretti 6,5- Da buon ex sente la gara e più volte ha dato prova delle sue doti peccato che non sia arrivato per pochissimo sul traversone di Canotto. Cade male e s’infortuna seriamente alla caviglia. (Margiotta 7 (foto)– Entra per l’infortunato Ciciretti e dopo soli quattro minuti trova il pareggio. Poi lotta mettendo in ansia i difensori.) Palmiero 6- Sempre educato il suo piede ma talvolta non accelera a sufficienza. Obi 6- Mezzo punto in meno per il sanguinoso pallone perso a inizio gara che poteva essere fatale. (Viviani 6- Porta freschezza e vivacità.)  Garritano 6- Alterna qualche buona giocata e momenti di torpore. (Di Gaudio 5,5-Commette subito un paio di errori, non da lui, e questo forse lo frena per i restanti minuti.) Canotto 6,5 – Mezzo punto in meno per i due errori, sul finire del primo tempo, dove sbaglia degli appoggi facili vanificando dei favorevoli contropiedi. Ha il merito di servire l’assist a De Luca per il pareggio e pochi minuti dopo, nonostante la vistosa trattenuta, mettere in mezzo un gran pallone sul quale Ciciretti non arriva per pochissimo. (Fabbro s.v- La solita vespa fastidiosa ma come spesso gli succede non riesce a concretizzare.) De Luca 7- Segna il pareggio con uno spettacolare gesto atletico. Una spaccata degna di un ginnasta. Lotta e mette sempre in difficoltà i rocciosi difensori toscani. (Djoedjevic s.v- Con la sua stazza crea sempre problemi anche se non sempre riesce a valorizzarli. Si prende una pericolosa scarpata sulla spalla che, però, gli salva la testa.)