Mercoledì di recuperi in Serie D. Girone B: Fanfulla ko. Girone C: vittorie per Arzignano Val Chiampo e Cartigliano. Este e Delta Porto Tolle si dividono la posta


Questo mercoledì si sono disputati quattro recuperi in Serie D. Nel girone B, il Fanfulla cade in casa, battuto 1-3 dal NibionnOggiono e getta alle ortiche la possibilità di riaprire il campionato; con la vittoria avrebbe ridotto a soli tre punti il distacco dalla capolista Seregno. Il Fanfulla non perdeva dallo scorso 7 Marzo, 0-1 in trasferta proprio contro il Seregno e dopo quella sconfitta, aveva inanellato otto vittorie consecutive; dall'altra parte i tre punti rilanciano il NibionnOggiono che scavalca Crema, Desenzano Calvina e Casatese e balza al terzo posto. Questa domenica si disputerà la 31^giornata e proprio il NibionnOggiono sarà l'ostacolo del Sona Calcio con i rossoblù di Filippo Damini che comunque sono reduci da due vittorie consecutive. 

Nel girone C, l'Arzignano Val Chiampo batte 2-0 l'Union Clodiensechioggia, scavalca il Mestre e s'insidia al quarto posto; il Cartigliano supera 2-1 il fanalino di coda Chions e per quest'ultima si riducono le possibilità di evitare la retrocessione diretta; solo un punto per l'Este contro il Delta Porto Tolle, 1-1 il risultato finale e la compagine padovana resta invischiata nella parte bassa della classifica. Questa domenica si disputerà la 33^giornata di campionato e tuttavia quattro partite si giocheranno sabato: si tratta di Mestre-Luparense, Trento-Virtus Bolzano, Union San Giorgio Sedico-Manzanese e Union Feltre-Adriese. Spostando l'attenzione sulle veronesi, il Caldiero Terme andrà nella tana dell'Union Clodiensechioggia mentre per l'Ambrosiana ci sarà la sfida casalinga contro il Chions.