Non basta Mogos prima il palo poi l’arbitro fermano il Chievo


Seculin 5,5- Sul primo goal non può nulla sul secondo, forse, manca un po' di reattività. Mogos 7- Segna un goal d’astuzia ma il portiere ci ha messo del suo. Grintoso non ha paura degli scontri mette in mezzo numerosi palloni. Leverbe 6 – Pur con il mastodontico Djuric non ha grossi problemi, purtroppo marcando a zona sui corner si perde l’italo bosniaco. Rigione 6- Stesso discorso del francese, lui, nella ripresa si spinge in avanti per aiutare gli attaccanti e attacca lite con i difensori beccandosi un giallo. Renzetti 7- Sempre di grande spinta riesce a mettere diversi buoni palloni in mezzo ma i compagni non lo assecondano. Bertagnoli 6,5- Prima colpisce un clamoroso palo poi si fa male rientra e, con un colpo di testa sfiora l’incrocio (Canotto 6- Entra a tutto gas ma, all’ultimo momento trova sempre un ostacolo insuperabile). Obi 6- Un punto in meno per la reazione, scomposta, respo l’arbitro che prima lo ammonisce quindi lo espelle. Giocatore sempre di qualità, peccato per il finale perché potrebbe essere stata la sua ultima gara con la maglia clivense. Palmiero 6- Giocatore molto ordinato. (Zuelli s.v- Un quarto d’ora dove c’è stato più nervosismo che gioco). Garritano 7- Primo tempo da incorniciare, scattante, veloce, pericoloso poi, lentamente rallenta e a un quarto d’ora dalla fine è sostituito (Morsay  s.v- Un quarto d’ora senza particolari bagliori.) Fabbro 6,5- Buon primo tempo, mette in apprensione i difensori, purtroppo si è trovato a marcare Djuric, sul corner, e la differenza di statura si è vista. (Pucciarelli s.v.- Cerca di metterci impegno ma la squadra non è più ordinata.)  Djordjevic 5,5- Meriterebbe di più per l’impegno ma è un attaccante e la porta la deve vedere. (De Luca 5,5- Si nota solo per un tiraccio in curva)