Non si ripete l'en plein per le veronesi di Serie D. Caldiero Terme sconfitto.


Non si ripete n Serie D per le veronesi il fantastico en plein della settimana scorsa. Dopo le incoraggianti vittorie di Sona Calcio e Ambrosiana ottenute sabato,  cade il Caldiero Terme, sconfitto in casa 1-2 dal Campodarsego. Tutti i gol arrivano nel primo tempo con I termali di Cristian Soave che passano per primi in vantaggio con il rigore di Zerbato (nella foto), ma prima dell'intervallo la compagine padovana pareggia e sigla il gol del sorpasso. Nella ripresa, il Caldiero Terme si spinge in avanti alla ricerca del pareggio ma senza fortuna e al triplice fischio finale è festa per il Campodarsego che centra tre punti fondamentali.

Nelle altre gare del girone C, si è disputata la 7^di ritorno, non cambia nulla nei piani alti della classifica con il Trento che batte in trasferta l'Union Feltre mentre la Manzanese rifila tre reti al Chions. Torna alla vittoria il Delta Porto Tolle che supera in trasferta la Montebelluna mentre il Cartigliano si fa rimontare dall'Adriese e si deve accontentare di un punto. Terminano in parità le sfide Luparense-Cjarlins Muzane e Union San Giorgio Sedico-Este mentre è stata rinviata a data da destinarsi Union Clodiensechioggia-Belluno.

Nel girone B che interessa da vicino il Sona Calcio, la 6^ di ritorno va in archivio con nessuna vittoria casalinga. Cade la capolista Casatese, battuta in casa dal NibionnOggiono, ma non ne approfitta il Seregno che non va oltre il pari nella sfida casalinga contro il Ponte San Pietro; il Crema batte in trasferta il Breno e rafforza il terzo posto. Vincono lontano dalle mura amiche Scanzorosciate, Fanfulla e Vis Nova Giussano; pareggi nelle sfide Caravaggio-Tritium e Sporting Franciacorta-Virtus Ciseranobergamo