ART Breaking NEWS

Ondata verde al ChievoVerona, nel giorno della presentazione di Michele Marcolini



Nel giorno della presentazione ufficiale a Veronello, da parte del Presidente Luca Campedelli e del Responsabile dell’Area Tecnica Sergio Pellissier, di Michele Marcolini come nuovo allenatore del ChievoVerona per la stagione 2019/20 la società ha ufficializzato tre nuove operazioni di mercato a titolo definitivo. Dalla Sampdoria arrivano, in riva all’Adige, il centrocampista slovacco David Ivan, ventiquattrenne di Bratislava, e il difensore francese Maxime Leverbe, ventiduenne di Villepinte, periferia di Parigi. Il primo, titolare nella nazionale Under 21 slovacca, e che, da quando è in Italia, ha giocato nella Samp, nel Bari, nella Pro Vercelli e nella Vis Pesaro, ha sottoscritto un contratto fino al 30/06/2023 mentre per il secondo, pilastro della Primavera blucerchiata, dopo aver giocato anche nell’Olbia e nel Cagliari, il contratto scadrà il 30/06/2022. Dal Cagliari arriva invece il terzino sinistro Matteo Cotali, ventiduenne di Brescia, che, dopo aver giocato tre campionati in C con l’Olbia, ha sottoscritto un contratto fino a fine giugno 2023. Sempre sull’onda verde, che caratterizza il nuovo corso, il ChievoVerona ha annunciato i primi contratti professionistici per Matteo Bertagnoli, centrocampista ventenne nato a Verona, e cresciuto nella cantera della squadra, e per Daniel Pavlev, difensore diciannovenne di S. Pietro in Slovenia, arrivato tre anni orsono agli allievi del Chievo prima di passare, nell’ultima stagione, nella Primavera e diventare uno dei pilastri difensivi della formazione di Paolo Mandelli. (foto ChievoVerona )

(Nella foto Matteo Bertagnoli)