Ostacoli Sambenedettese e Alma Juventus Fano per Legnago Salus e Virtus Verona


Domenica 30 Novembre si disputerà la 13^giornata di campionato in Serie C e dopo due turni di stop forzato tornerà finalmente in campo il Legnago Salus. I ragazzi allenati da Massimo Bagatti affronteranno in trasferta la Sambenedettese e obiettivo dei biancazzurri sarà quello di centrare un risultato positivo per rimanere lontano dalle sabbie mobili della classifica.

Per il Legnago Salus la sfida contro la Sambenedettese evoca un dolce ricordo: il 27 maggio 2012 le due squadre si contesero l'accesso alle semifinali nazionali dei play off di Serie D e la compagine allora guidata da Andrea Orecchia vinse ai rigori, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi in parità per 1-1. In quel Legnago Salus militavano tra gli altri Correzzola, Zerbato e Valente e tra i dirigenti c'era Antonio Bogoni che a San Benedetto del Tronto è cresciuto calcisticamente.

Spostando l'attenzione sulla Virtus Verona, i rossoblù di Gigi Fresco affronteranno lontano dalle mura amiche l'Alma Juventus Fano. Una trasferta da non sottovalutare, nonostante i romagnoli occupano il penultimo posto della classifica e con due partite da recuperare. 

La Virtus sarà priva di Danti (nella foto) e Del Carro, entrambi espulsi nella sfida pareggiata contro il Mantova e puntualmente squalificati dal giudice sportivo: tre giornate per il primo (due per l'espulsione e una per la quinta ammonizione), una per il secondo.