Parte bene l'avventura del Legnago Salus in Serie C. Vis Pesaro/Legnago Salus 2-2


Parte con il piede giusto l'avventura del Legnago Salus in Serie C. Nell'anticipo della prima giornata di campionato, i biancazzurri pareggiano 2-2 in trasferta con l'ambiziosa Vis Pesaro guidata dall'ex gialloblù Nanu Galderisi e tra i giocatori l'ex portiere del Chievo Christian Puggioni.

Il Legnago Salus non sente l'emozione dell'esordio e passa addirittura in vantaggio al 16' con Rolfini, abile a trovarsi pronto su una giocata di Giacobbe. La gioia dura solo dodici minuti e ci pensa Nava a pareggiare di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il primo tempo non regala altre emozioni e le due squadre vanno al riposo sul risultato di parità.

Nella ripresa succede di tutto: la gara è sospesa per alcuni minuti per l'intervento dell'ambulanza che attraversa il campo per soccorrere il direttore generale della Vis Pesaro Vlado Borozan che aveva accusato un malore in tribuna.  

Poi si riprende il gioco e dopo la mezz'ora arrivano le altre reti: all'80' i marchigiani ribaltano il risultato con un tiro dai venticinque metri di Gelonese e all'89' arriva il definitivo pareggio di Pellizzari che da distanza ravvicinata fa secco Puggioni.

Al triplice fischio finale può esultare il Legnago Salus di Massimo Bagatti che conquista subito un punto fondamentale.