Presentazione della 2^giornata di ritorno dalla Serie D alla Seconda Categoria


Tutto pronto per un nuovo pomeriggio denso di emozioni nel calcio dilettante: domenica si disputerà la seconda giornata di ritorno dalla Serie D alla Seconda Categoria. 

In Serie D, l'avversaria Pro Sesto chiuderà il ciclo terribile del Villafranca, che tuttavia vorrà ripetersi dopo il colpaccio ottenuto a Rezzato. Il Legnago Salus giocherà in trasferta contro la Virtus Bergamo, che domenica scorsa ha rallentato la corsa del Mantova mentre l'Ambrosiana affronterà in casa il Villa D'Almé. 

In Eccellenza, i fari saranno puntati sulle sfide tutte veronesi: da una parte Team Santa Lucia Golosine-San Giovanni Lupatoto e qui saranno in palio punti importanti in chiave salvezza e dall'altra il derby dell'est Caldiero Terme-Belfiorese con i termali che sono in testa alla classifica mentre la compagine del ds Mirko Cucchetto è alla ricerca di un risultato positivo per uscire dalla crisi. 

In Promozione, il Castelbaldo Masi duellerà contro il Badia Polesine in quello che è definito il classico derby dell'Adige mentre la diretta inseguitrice Albaronco andrà nella tana della Seraticense; in chiave salvezza tutta da seguire sarà la sfida Chiampo-Povegliano.  

In Prima Categoria, nel girone A l'incontro di cartello sarà Quaderni-Pedemonte: i villafranchesi inseguono il Pescantina Settimo e solo vincendo possono mantenere il passo della capolista; la compagine di Stefano Modena è in risalita e lo dimostra il netto successo con il Real Lugagnano. In coda, anche il match San Zeno-Arbizzano rappresenta è fondamentale per tutte e due le formazioni l'eventuale pareggio non servirebbe a nulla.  Nel girone B continua la marcia trionfale dell'Atletico Città di Cerea: ora sarà fondamentale per i ragazzi di mister Simone Marocchio tenere alta la concentrazione, anche perché la sfida con il Valtramigna Cazzano potrebbe nascondere delle insidie. Tregnago e Pro San Bonifacio saranno le avversarie di Casaleone e Isola Rizza, le quali vogliono iniziare con una vittoria il nuovo anno davanti al proprio pubblico; il Bovolone 1918 incontrerà in trasferta il Boys Buttapedra che domenica scorsa è riuscita a fare la voce grossa contro l'Audace.

In Seconda Categoria, nel girone A la seconda in classifica Cavaion rappresenterà l'ostacolo per la capolista San Peretto con le squadre che sono comunque divise da dieci lunghezze. Nel girone B, l'Illasi andrà nella tana dell'Alpo Lepanto, tuttavia il match clou sarà Olimpia Ponte Crencano-Caselle, le dirette rivali della capolista. Nel girone C, il Giovane Santo Stefano è tornato in testa alla classifica: domenica dovrà difendere il primo posto nella trasferta contro il Real Monteforte e sarà una sfida dal sapore particolare per mister Simone Lazzari, che in passato ha allenato proprio a Monteforte. Nel girone D, la Scaligera duellerà in casa contro l'Atletico Vigasio: arriveranno altri tre punti per i giallorossi di Alessandro Ghirigato? Davanti ai propri supporters giocherà anche l'Albaredo calcio che affronterà il Sustinenza. Trasferte impegnative per Bonavigo e Boys Gazzo, che dopo le sconfitte di domenica scorsa proveranno a uscire con un risultato positivo dai campi di Castel d'Azzano e Gips Salizzole.