Primo round dei play out alla Virtus Verona. Virtus Verona/Rimini 1-0


Al Gavagnin Nocini di Verona termina a favore della Virtus Verona il primo round con il Rimini nella gara d'andata dei play out per evitare la retrocessione in Serie D. 

Nel primo tempo il Rimini è subito pericoloso dopo sette minuti, ma Giacomel è provvidenziale e salva la propria porta. Il primo squillo dei veronesi arriva al 14', ma Scotti devia in calcio d'angolo sulla conclusione di Rossi. Al 35' i rossoblù passano in vantaggio: sugli sviluppi di una punizione, Sirignano si fa trovare al posto giusto e per il numero uno romagnolo non c'è niente da fare. 

Si chiude qui il primo tempo con la Virtus Verona in vantaggio per 1-0, ma ci sono ancora quarantacinque minuti tutti da giocare. 

Al ritorno in campo dopo l'intervallo, la Virtus Verona è subito pericolosa e Grbac fallisce una buonissima opportunità. Il Rimini prova a premere sull'acceleratore, tuttavia solo nel finale arrivano gli ultimi sussulti: Grbac ci prova ancora, ma trova ancora pronto Scotti e proprio in extremis il Rimini sfiora il pareggio, Buonaventura sbaglia e Gigi Fresco può tirare un sospiro di sollievo.

Al triplice fischio finale, i rossoblù vanno sotto la curva del Gavagnin Nocini a ricevere gli applausi dai propri sostenitori. Domenica prossima si disputerà il ritorno e si partirà dall'1-0 per la Virtus Verona.