Primo successo per Virtus Verona (1-0 al Matelica), Legnago Salus pareggia (1-1 con Feralpisalò)


Primo successo stagionale per la Virtus Verona, che batte 1-0 la formazione marchigiana del Matelica.

Sono tre punti fondamentali per i rossoblù che non vincevano da quasi un anno, lo scorso 15 Dicembre, 0-1 nella trasferta contro l'A.J. Fano, e in casa addirittura dal 23 Ottobre, 3-0 al Ravenna. Al Gavagnin Nocini decide il gol di Danti (foto) nella prima frazione di gioco; nella ripresa, gli ospiti provano a rendersi pericolosi ma la difesa rossoblù tiene e al triplice fischio dell'arbitro Gigi Fresco e i suoi ragazzi possono finalmente alzare le mani al cielo.

Altro punto che va in cassaforte per il Legnago Salus che dopo lo 0-0 strappato nella tana del Gubbio, pareggia 1-1 contro il Feralpisalò. Al Sandrini la gara si decide nel primo tempo: sono i biancazzurri di Massimo Bagatti a portarsi in vantaggio con la rete di Grandolfo, i bresciani pareggiano con Scarsella.

Nelle altre gare, Carpi e Perugia vincono in trasferta e balzano provvisoriamente in testa alla classifica mentre la Triestina impatta ad Arezzo e si deve accontentare di un punto. Nel prossimo turno, insidiosa trasferta per il Legnago Salus che sfiderà il Carpi mentre per la Virtus Verona ci sarà l'ostacolo Padova di Andrea Mandorlini