Pucciarelli, doppio Meggiorini e Segre per sbancare l'Armando Picchi


Semper 5,5- Incolpevole sulle due prime segnature incerto sulla terza. Mancanza di comunicazione con i compagni. Dickemann 6- Nel primo tempo soffre terribilmente le incursioni dei labronici, è costretto al fallo con ammonizione. Si riprende nella ripresa.  Leverbe 6- Non esente da colpe in occasione della terza rete, acquista autorità con il passare dei minuti. Nel secondo tempo diventa insuperabile. Cesar 6,5-Anche il capitano, come tutta la difesa, accusa difficoltà nella prima frazione di gioco molto meglio nella seconda. Frey 6- Stesso discorso dei compagni di reparto. Meglio quando gioca più avanzato. Segre 7- Ha il merito di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Il successo porta la sua firma. Pina Nunes 5- Non entra in partita. Nel primo tempo lascia scoperta la sua zona di competenza mettendo in difficoltà soprattutto Dickermann. Non rientra nella ripresa.) Vignato 7- Entra lui e il Chievo cambia completamente fisonomia. Partecipa attivamente in due delle tre segnature. Obi s.v.-Dopo pochi minuti alza bandiera bianca. (Esposito 6,5- Porta subito un’altra vivacità.) Pucciarelli 7-In campo un pò a sorpresa anche per i problemi di Garritano. Torna al goal dopo quasi due anni. Bentornato.Meggiorini 7,5- I campioni non si smentiscono mai. Di astuzia scippa il pallone a un difensore nel cerchio di centrocampo, s’invola e batte con freddezza il portiere. Serve l’assist a Djordjevic che porta al rigore che trasforma da consumato rigorista. Pallone da una parte portiere dall’altra. Sul finire del primo tempo suona la carica e i suoi compagni si svegliano. Djordjevic 7- Lotta all’arma bianca con i difensori. Si conquista il rigore con un movimento da grande attaccante. Purtroppo esce per un problema muscolare. (Rodriguez 6- Venti minuti per tenere la squadra alta. Ci riesce sia con le buone sia con le cattive. Si becca anche un giallo.)