Rigione e Pucciarelli illudono ma poi Semper tradisce


Semper 4- Disastrosa prestazione del portiere croato. Prima sbaglia il rinvio da cui nasce l’angolo sul quale si fa beffare da Addae quindi interviene goffamente causando il rigore della sconfitta. Dickmann 6- Cerca in tutti i modi di spingere ma trova poca collaborazione nei compagni.  Vaisanen 6- In difficoltà sulla velocità di Forte, punito ingiustamente dall’arbitro con un rigore inesistente. Rigione 6,5- Porta in vantaggio in Chievo, salva miracolosamente sul rinvio sbagliato dal portiere. Cotali 5,5- Poco lucido in fase di spinta. Segre 6- La media fra l’ottimo primo tempo e l’anonima ripresa. Obi s.v.- I muscoli di cristallo lo tradiscono dopo soli nove minuti. (Esposito 6- Entra a freddo ma prende subito in mano le redini. Sempre pericoloso sulle palle inattive.) Di Noia 6-Non ripete l’ottima prova contro la Cremonese dimostra, comunque, di essere un ottimo acquisto per il futuro. Pucciarelli 7- Segna una rete spettacolare, la seconda del campionato, con tiro al volo, sul perfetto  assist di Rodriguez. Lotta, anche se si dimostra piuttosto leggerino. (Rovaglia s.v- Pochi minuti con una buona opportunità a pochi centimetri dalla porta.) Meggiorini 5- Combattente nato eccede, talvolta, in sceneggiate che non lo favoriscono. Clamoroso l’errore, dal disco del rigore, su servizio di Rodriguez. Ceter s.v- Il freddo lo blocca poco prima del decimo. (Rodriguez (foto)6,5-Mezzo punto in meno per non aver centrato la porta, in pieno recupero, su servizio di Meggiorini. Si rivela uomo assist. Dopo aver mandato in goal Pucciarelli, con un lancio perfetto, consegna a Meggiorini un pallone da spingere in porta ma il capitano lo sciupa banalmente.)