San Martino Giovani, una splendida realtà!


In un periodo storico non certo tra i più entusiasmanti, un raggio di sole attraversa le nubi che ci circondano anche nel mondo dilettantistico veronese. Si tratta del San Martino Giovani un nuovo sodalizio sportivo che, nato nemmeno un anno fa, sta dando grandi soddisfazioni ai soci fondatori, in primis Walter Micheloni che funge da presidente assieme ad Erasmo Sganzerla.Walter MicheloniWalter Micheloni

Micheloni, personaggio noto anche oltre i confini provinciali (ha giocato come portiere anche in serie D nelle file dell’Alatri Calcio in provincia di Frosinone), sprizza entusiasmo da tutti i pori: “Non ci aspettavamo un così nutrito numero di iscrizioni in pochissimo tempo. Abbiamo oltre 200 giovani atleti, partendo dalla scuola calcio fino ad arrivare agli Allievi. Collaborano con noi allenatori preparati seguiti dal direttore tecnico Roberto Pavan (un passato nella Sambonifacese degli anni d’oro)”. Il San Martino Giovani si distingue anche per essere divenuto polo di riferimento anche per i comuni limitrofi: “Circa l’85% sono ragazzi del paese, ma abbiamo tesserati provenienti anche da Montorio, Mezzane, Caldiero, Borgo Venezia ed altre frazioni. Il periodo buio del Covid non ha allontanato, almeno da noi, i ragazzi dalla voglia di fare calcio. C’è tanto entusiasmo anche alla luce dei risultati sportivi.San Martino Giovani (Allievi)San Martino Giovani (Allievi)

Gli Allievi di mister Sergio Meneghini sono primi in classifica ed i Giovanissimi di Roberto Pavan sono nelle primissime posizioni, ma un po’ tutti in generale, sono in linea con gli obiettivi di crescita fisico-atletica ma anche educativa perché attraverso lo sport imparano a socializzare ed a condividere i sacrifici e le soddisfazioni da essi derivanti”.San Martino Giovani (Giovanissimi)San Martino Giovani (Giovanissimi)

Quali sono gli obiettivi futuri? “Ci manca la Juniores e magari già dal prossimo anno cercheremo di allestirla, come pure negli anni a venire sarebbe bello iscrivere una squadra alla Terza categoria”. Il responsabile della scuola calcio è Giorgio Scappini, poi via via gli altri allenatori a partire da Andrea Calzolari, noto per aver vinto un campionato di Seconda categoria con il Nuovo San Martino alcuni anni fa, ma anche per aver allenato con successo compagini come l’Isola Rizza e di recente il Bonaldo Accademy. Anche una donna nell’organico dei tecnici; si tratta di Stefania Cellini che si occupa dei Primi calci 2014-15. Formano il gruppo allenatori: Giovanni Magliozzi, Giacomo Scibona, Marco Scibona, Nicola Demanio e Mattia Zampedri, solo per citarne alcuni oltre ai già citati. Chi ben comincia è a metà dell’opera cita un proverbio. Bene così quindi San Martino Giovani.