San Zeno e Caprino si dividono la posta, debutto amaro per Vestenanova


San Zeno-Caprino, due gloriose realtà del passato ora relegate nel girone A di Terza Categoria ma che vorrebbero presto tornare ad assaporare quei palcoscenici che hanno visto entrambe protagoniste in passato. Le due squadre si sono affrontate oggi in quello che era l'anticipo della prima giornata di campionato e le emozioni alla "Busa" non sono mancate: le due squadre ci tenevano a far bene e soprattutto ad iniziare con una vittoria. 

Alla fine del match ne è uscito un pirotecnico pareggio con due reti a testa e in termini di classifica entrambe conquistano il primo punto. Il Caprino è andato due volte in vantaggio con l'eterno bomber Mohamed Rkaiba ma il San Zeno è riuscito entrambe le volte a raddrizzare la gara grazie ai gol di Armin e Faggion.

Rimanendo in Terza Categoria, anticipo anche per il Vestenanova inserito nel girone A della Terza Categoria di Vicenza ed è stato un debutto amaro: la compagine veronese è stata sconfitta in casa 2-1 dal 7 Mulin Fimon.