Sane in prestito all’Arezzo, Nicolau definitivo al Cosenza


Continuano i movimenti minori all’Hellas Verona. Tony D’Amico, impegnato ad assicurare la miglior rosa possibile a Juric, deve anche sistemare i molti giovani  dalla cantera gialloblù. Ultime, in ordine di tempo, sono le cessioni, a titolo definitivo, di Octavian Nicolau, al Cosenza e quella, in prestito, del dell'attacante bomber Adama Sane, all’Arezzo. Il diciottenne rumeno, dopo essere stato un punto di forza dell’under 17 scaligera, era passato alla Primavera per essere ceduto, in prestito a gennaio, alla squadra calabrese. Adesso il passaggio èdefinitivo. La ventenne punta senegalese, arrivata in Italia nel 2014 a Treviso,  gioca nel Nervesa. L’impatto, nell’under 17, è devastante 25 reti in 26 gare, passa quindi all’Hellas dove segna 13 reti prima di essere ceduto, in prestito alla Juve, nel contesto del passaggio di Kean al Verona. Ritornato in riva all’Adige diventa il bomber della squadra di Nicola Corrent segnando 18 reti. Legato ai gialloblù con un contratto fino al 30 giugno 2022, passa, in prestito, alla squadra toscana nel girone B di serie C, quello in cui militano anche il Legnago e la Virtus

.