Serie D: Ambrosiana e Caldiero Terme pareggiano. Male il Sona Calcio


 

Si sono disputati diversi anticipi in Serie D e per le veronesi il bilancio complessivo è di due pareggi e una sconfitta.

Nel girone B, trasferta amara per il Sona Calcio che crolla nella tana del NibionnOggiono, 4-1 il risultato a favore della formazione di casa e tanta amarezza per i rossoblù di Maicon e compagni. Tutte le reti arrivano nel primo tempo con il NibionnOggiono che apre le danze con Tremulada; Marchesini illude con il gol del provvisorio pareggio; poi arriva lo show firmato da Boni, ancora Tremulada e Fall.

Negli altri anticipi, non delude la capolista Seregno, 2-1 al Villa Valle; risponde il Crema, che supera di misura la Virtus Ciseranobergamo mentre il Brusaporto batte in trasferta il Breno. Domani si completerà la 14^giornata con Caravaggio-Sporting Franciacorta, Ponte San Pietro-Fanfulla, Real Calepina-Desenzano Calvina,Tritium Casatese e Vis Nova Giussano-Scanzorosciate.

Nel girone C, l'Ambrosiana acciuffa in extremis il pareggio contro il Cjarlins Muzane del neo allenatore Nicola Princivalli, 2-2 il risultato finale. Al "Montindon" i friulani vanno due volte in vantaggio, ma i valpolicellesi non demordono e per due volte riescono a recuperare. Nel primo tempo De Agostini apre le marcature per il Cjarlins Muzane, pareggia D'Orazio per l'Ambrosiana; nel secondo tempo nuovo vantaggio ospite con Kichi, ma nel recupero una sfortunata autorete di Nallo regala l'insperato pareggio alla formazione di Tommaso Chiecchi.

Finisce in parità con il medesimo risultato per 2-2 anche per il Caldiero Terme nella tana dell'Union San Giorgio Sedico e non mancano i rimpianti per i termali che si erano portati in doppio vantaggio. Il primo tempo si chiude con il vantaggio del Caldiero Terme firmato da Zerbato; in apertura di ripresa Cherubini raddoppia, ma l'Union San Giorgio Sedico non accusa il colpo: accorcia le distanze con Simoni, pareggia con Paoletto e nel finale Guarracino spreca il rigore del possibile 3-2 e Cristian Soave può tirare un sospiro di sollievo.

Negli altri anticipi, la Manzanese espugna il campo del Mestre, 3-0 il risultato finale; finisce 1-1 Este-Chions. Domani la 17^giornata si completerà con Belluno-Campodarsego, Montebelluna-Luparense, Trento-Cartigliano, Union Clodiensechioggia-Adriese e Union Feltre-Virtus-Bolzano; rinviata a data da destinarsi Arzignano Val Chiampo-Delta Porto Tolle.