Serie D. Caldiero Terme, tre punti d'oro. Enrico Ruggeri debutta nel Sona Calcio. Eccellenza: Villafranca e San Martino Speme, pirotecnico pareggio. Valgatara batte in rimonta Montecchio.


SERIE D

Arrivano tutti i risultati possibili per le veronesi di Serie D. Nel girone B, il Sona Calcio perde in casa contro il Tritium: una sconfitta indolore per i ragazzi di Filippo Damini con gli ospiti che siglano il gol vittoria nel finale e vedono la salvezza. L'attenzione della giornata è stata tutta per il cantautore Enrico Ruggeri che ha giocato i primi nove minuti con la maglia rossoblù, prima di essere sostituito e ricevere la standing ovation del pubblico, finalmente presente sugli spalti. Arrivano i primi verdetti: il Seregno pareggia con la Casatese e centra la promozione in Serie C complice la sconfitta del Fanfulla contro il Caravaggio; lo Scanzorosciate perde in casa contro il Breno e retrocede in Eccellenza. Nel girone C, il Caldiero Terme batte in trasferta la Luparense al termine di una partita rocambolesca e conserva il quinto posto che vale i play off. I termali vanno sotto di due reti, ma Filiciotto suona la carica: sua la doppietta che ristabilisce la parità e nel finale è Peli a siglare il gol vittoria su rigore. Seconda gara lontana dalle mura amiche positiva per l'Ambrosiana che dopo la vittoria contro il Cjarlins Muzane, esce con un punto dal campo dell'Este. I valpolicellesi vanno in vantaggio con Menolli, subiscono la rimonta dei padovani ma ci pensa Righetti in extremis a siglare il gol del pareggio per la gioia di mister Tommaso Chiecchi. Nelle altre partite, si complica nella bassa classifica la situazione per la Virtus Bolzano, battuta dal Mestre; il Campodarsego batte in trasferta l'Union Clodiensechioggia e festeggia la salvezza. 

ECCELLENZA

In Eccellenza, bisognerà attendere l'ultima giornata per sancire chi salirà in Serie D. Non sono mancate le emozioni nel derby Villafranca-San Martino Speme: l'incontro è terminato con un rocambolesco pareggio, 3-3 il risultato finale, e se per la compagine di Alberto Baù  c'è il rammarico di aver buttato al vento la vittoria che avrebbe sancito la promozione matematica  in Serie D dopo essere andati per tre volte in vantaggio, dall'altra parte è stato premiato il cuore dei ragazzi di Paolo Corghi che hanno recuperato ed evitato la sconfitta. In classifica con il San Martino Speme torna al comando anche il Valgatara con i valpolicellesi che superano in rimonta il Montecchio Maggiore: ci pensano Bonetti e nel finale Lallo a far esultare Jody Ferrari. Non delude in casa il Bassano, che cala il tris contro l'Arcella e i vicentini tengono accesa la fiammella promozione. Prima vittoria per il Calcio Schio che rifila la manita al Camisano che saluta con una sconfitta il campionato, domenica prossima osserverà il turno di riposo. Le sfide di domenica prossima saranno Arcella-Valgatara, Montecchio Maggiore-Calcio Schio, San Martino Speme-Bassano e Villafranca-Vigasio.