Serie D: Sona vince e vede salvezza. Caldiero Terme e Ambrosiana si dividono la posta. Eccellenza Girone A: vince solo il Valgatara


SERIE D

In Serie D, nel girone B il Sona si concede il bis e vede vicina la salvezza. Dopo il successo all'andata, i rossoblù si ripetono e battono 3-2 la Casatese in un'altalena di emozioni. Tutti i gol arrivano nel primo tempo e a far felice Filippo Damini ci pensano Duguet e Gerevini, quest'ultimo autore di una doppietta. La Casatese, alla seconda sconfitta consecutiva, è agganciata al secondo posto dal Fanfulla che vince ancora e per i bergamaschi i tre punti arrivano sul campo della Virtus Ciserano Bergamo. Continua il momento nero del Crema di Andrea Dossena, battuto in trasferta dal Desenzano Calvina. Il Seregno batte il fanalino di coda Caravaggio e fa altri tre passi verso la Serie C. Nel girone C termina senza reti la sfida tutta veronese Caldiero Terme-Ambrosiana: entrambe allungano la striscia positiva con i termali che mantengono il quarto posto anche se ora in compagnia della Luparense, vittoriosa contro il Belluno mentre i valpolicellesi si confermano lontano dalla zona play out. Nelle altre partite, il Trento vince di misura contro la Montebelluna; torna al successo la Manzanese mentre va all'Adriese il derby tutto rodigino contro il Delta Porto Tolle. Ora il campionato si ferma per dare spazio ai recuperi.

ECCELLENZA GIRONE A

E' ripartita l'Eccellenza, il mini campionato che stabilirà chi salirà in Serie D nella prossima stagione sportiva 2021/22. La prima giornata regala già una sorpresa con la sconfitta del Vigasio, battuto dal Valgatara. Meglio di così non potevano iniziare i valpolicellesi di Jody Ferrari (nella foto), unici a ottenere l'intera posta in palio: per la cronaca è Tanaglia  a segnare il gol partita. Il Villafranca strappa un punto sul campo del Calcio Schio: in vantaggio i castellani di Paolo Corghi con Cordioli, subiscono il pareggio dei vicentini. Botta e risposta tra Bassano e Camisano, 1-1 il risultato finale, mentre termina a rete inviolate Arcella-Montecchio Maggiore; ha riposato il San Martino Speme. Domenica prossima Camisano-Valgatara, Monteccbio Maggiore-Bassano, San Martino Speme-Arcella e Vigasio-Calcio Schio; riposerà il Villafranca.