Serie D: Un punto a testa tra Ambrosiana e Caldiero Terme, sorride il Legnago Salus, sconfitte per Villafranca e Vigasio


In Serie D la 14^ma giornata di campionato va in archivio con il Campodarsego che si conferma leader: il team padovano batte in casa l'Adriese nell'incontro di cartello della giornata e risponde così al Cartigliano, vittorioso nell'anticipo contro il Belluno. Le sfide tutte veronesi portano bene all'Ambrosiana: i valpolicellesi pareggiano con il Caldiero Terme e mettono in cascina un altro buon punto dopo il pareggio con il Legnago Salus e il successo in rimonta con il Villafranca; dall'altra parte arriva una boccata d'ossigeno per i termali di Cristian Soave, dopo tre sconfitte consecutive. Colpaccio per il Legnago Salus nella tana della Luparense: i biancazzurri di bomber Barone e compagni allungano la striscia positiva e s'insidiano nei quartieri alti della classifica. Amaro ritorno per Giorgio Adami sulla panchina del Villafranca, dopo un incontro dove non sono mancate le emozioni e con i bluamaranto che erano riusciti a rimontare due gol: alla fine i tre punti vanno al Cjarlins Muzane. Profondo rosso per il Vigasio, che non riesce a invertire la rotta nemmeno nella sfida interna contro l'Este e precipita al penultimo posto in classifica in coabitazione con il Tamai, battuto in casa dal Montebelluna. Nel prossimo turno, l'incontro di cartello sarà Legnago Salus-Adriese; trasferta proibitiva per il Vigasio che andrà nella tana del Cartigliano. Sfide interne per Caldiero Terme e Villafranca che affronteranno rispettivamente Belluno e Luparense mentre l'Ambrosiana andrà nella tana della Montebelluna.