SETA | “Dare un senso” è il brano che anticipa il nuovo album.


«“Dare un senso” è un brano che parla del destino, delle sue sottili trame e le coincidenze di cui si serve per sovvertire la vita delle persone con scelte sbagliate: una sorta di rimpianto e una ammissione di colpa per gli errori fatti».

La produzione artistica del singolo e dell’intero album è a cura di Megahertz, storico collaboratore di Morgan, che ha modernizzato i suoni elettronici della band. Il brano è stato prodotto e Mixato insieme ai SETA presso MHZ LAB, di Padova con Mastering eseguito da Federico Coderoni a Berlino.

Il videoclip (nato da un’idea e realizzato da Giacomo Marini e Christian Facchini) disponibile sui canali ufficiali è il racconto del giorno in cui si è girato il video dal punto di vista del cantante. Un’adrenalinica soggettiva che svela i retroscena (backstage) dietro la realizzazione di un videoclip musicale. Artwork e Foto Copertina del singolo sono di Christian Facchini e Luca Ponso (045WEB).

SETA sono una pop/rock band fortemente contaminata dall’elettronica fondata a Cerea da Luca Tosato (voce), Rudy “Boss” Ferrarese (basso), Alberto Rossetti (tastiere/synth), Lorenzo Meuti (chitarra), Matteo Ortolani (batteria). Il gruppo ha all’attivo l’album “Interferenze” (2013) con un remix di Megahertz, a cui segue“Stupide abitudini” (2016) entrambi su etichetta Atomic Stuff. La band ha all’attivo diversi concerti tra cui le aperture ai concerti di VelvetOmar PedriniIl CileThe Bastard Sons Of Dioniso, Rio e molti altri. Ad aprile 2018 pubblicano il singolo “Piove” celebre brano inciso nel disco cult “Viaggio senza vento” dei Timoria completamente riarrangiato in chiave elettro rock con Omar Pedrini stesso a voce e chitarre. Per il terzo album la band si è affidata alla produzione artistica di Megahertz  mentre il disco uscirà su etichetta Vrec/Audioglobe.

Follow SETA 

 Spotify https://goo.gl/aM7VVs

 Facebook https://goo.gl/Tey3eq

 Instagram https://goo.gl/ws52nU