Settimana rovente per le panchine veronesi


Settimana rovente per le panchine veronesi. E' proprio il caso di dire che la sosta dei campionati dilettantistici dall'Eccellenza alla Seconda Categoria porta consiglio.

In Promozione, si dividono le strade tra Emanuele Pennacchioni e l'Oppeano: nell'ultimo turno i biancorossi hanno perso contro l'Isola Rizza Roverchiara, ma è altresì vero che prima avevano ottenuto tre vittorie consecutive. La società ha scelto Michele Cherobin (nella foto) e per lui ci sarà il debutto già domenica al Tiberghien: l'Oppeano affronterà l'Audace negli Ottavi di Finale del Trofeo Veneto.

In Prima Categoria, nel girone B Cristian Cordioli non è più l'allenatore dell'Illasi e al momento non è stato trovato il suo sostituto: la compagine biancazzurra è penultima con quattro punti ed è reduce da tre sconfitte consecutive.

In Seconda Categoria nel girone C sono due le società che hanno deciso di cambiare: l'Union Best, che ha sollevato dall'incarico Nico Ferrari e il Lions Casaleone dove si è dimesso Paolo Berardo e se per la prima non c'è ancora il nuovo mister, la seconda ha affidato la guida tecnica a Davide Peroni. Nel girone D, un gradito ritorno per il Gsp Vigo che dopo le dimissioni di Gianluca Marchesini e l'interruzione del rapporto di lavoro con Vito Paglia, ha annunciato Adriano Rossignoli e verrà presentato ufficialmente martedì prossimo.