ART Breaking NEWS

Si può ripartire da Semper e dai promettenti giovani


Semper 7 – Ottima partita per il giovane croato punto di partenza per la prossima stagione.  Frey 6,5-  L’assenza dai campi non l’ha arrugginito. Gioca con personalità ed esperienza. Cesar 7- Lo sloveno dimostra che gli anni non contano chiude ogni varco e annulla i vari attaccanti ciociari.  Andreolli 6- Una sbavatura nel finale crea qualche problema ai compagni comunque prova convincente. Depaoli 6- La convocazione per la nazionale forse l’ha un po’ confuso meno lucido e preciso del solito. Rigoni 6- Solito gran lavoro in fase di copertura utilizza un po’ tutti i mezzi ma alla fine ne esce bene.  Dioussé 6- Purtroppo dopo mezzora è costretto a uscire dopo una prima parte di gara di notevole spessore. (Burruchaga 6- Buon debutto de figlio d’arte, forse meritava maggiori opportunità.) Jaroszynski 6,5- Controlla bene la sua zona, come sempre propositivo quando spinge. Vignato 7- E’ diventato il punto fermo della squadra. Ha rapidità e delicato tocco di palla. (Piazon 5- In venti minuti non riesce a toccare palla. Corpo estraneo a questa squadra.) Pellissier 7-Il pallone era riuscito a metterlo alle spalle di Bardi peccato il fuorigioco di un compagno. Ciao grande Campione. Pucciarelli 4,5-Si conferma la maggior delusione di questa squadra. Dopo non aver fatto nulla polemizza quando Di Carlo lo richiama. (Juwara s.v.- Dieci minuti al diciasettenne gambiano per il debutto con la magia clivense e in serie A.)